Preparatori

Radical Ducati chiude i battenti

- Il preparatore spagnolo interrompe l'attività dopo oltre 15 anni. Una gallery dei modelli che ci sono piaciuti di più
Radical Ducati chiude i battenti

 Giunge quantomeno a sorpresa la notizia dell'interruzione dell'attività di Radical Ducati, vulcanico preparatore madrileno che con le sue moto - ma anche i suoi kit di preparazione estetica e tecnica - ha influenzato customizer di tutto il mondo.

Da sempre fedele alle bicilindriche di Borgo Panigale, con le quali ha più volte creato veri e propri omaggi alla storia agonistica Ducati, l'atelier spagnolo era tenuto vivo dall'attività dei due soci Pepo e Reyes.

 

Il post su Facebook con cui i due comunicano la chiusura non offre ulteriori spiegazioni in merito a motivazioni o ad avventure future. Noi ci limitiamo a dispiacerci, perché le special dei due ci piacevano molto, e vi proponiamo una gallery delle loro realizzazioni a nostro parere più riuscite.

 

  • superpippo04, arezzo (AR)

    Sebbene

    non sia un amante delle bilicindriche italiane (dalla gloriosa storia) ma tristemente "di moda" per motivazioni di "trend",
    "conosco" il preparatore in questione ed e' l ennesima dimostrazione che purtroppo oggi non conta ne l estro ne le capacita' ne tantomento la voglia.... putroppo pero' non so cosa ci voglia oggi per avere un attivita' che non rischi di chiudere da un giorno all altro!
    E parlo da piccolo imprenditore..
    Che tristezza!
  • Andrea583, Rozzano (MI)

    peccato!

    Una brutta notizia, hanno fatto storia con le loro idee....chissà se è solo la crisi o magari è anche voglia di cambiare progetto...
Inserisci il tuo commento