Ossa 280 Explorer 2015

Ossa 280 Explorer 2015
Al salone EICMA di Milano arriva anche il nuovo modello Ossa da motoalpinismo. Derivazione diretta dalla nuova TR, con i necessari adattamenti
7 novembre 2014

Punti chiave

Debutta al salone EICMA di Milano anche la Ossa Explorer 280 – la proposta da motoalpinismo della Casa spagnola – in versione 2015. Partendo dalla Trial della serie TR, Ossa allestisce la Explorer aggiungendo un telaietto posteriore con sella passeggero (è naturalmente omologata per due persone) ed apportando diverse modifiche per meglio adattare la Explorer alla diversa destinazione d’uso.

Il propulsore è strettamente derivato da quello con carter integrali in lega d’alluminio 7075T6 della TR di cilindrata intermedia, ma viene ulteriormente addolcito nell’erogazione per renderlo più adatto all’uso disimpegnato; il comparto sospensioni abbandona le raffinate – ma costose – sospensioni della versione TR rivolgendosi ad unità Ollé meno sofisticate ma sicuramente più robuste ed in grado di accogliere due persone.

Il peso aumenta naturalmente in maniera sensibile (sono quasi 10 i chili in più rispetto alla TR, anche a causa del serbatoio da 7,6 litri contro i poco meno di 3 della Trial) ma non trattandosi certo di una moto da gara la cosa è poco rilevante.

La Explorer 280 modello 2015 è in vendita a 6.340 euro

Leggi anche

Caricamento commenti...