Intervista

Leandro Mercado, il campione STK 1000 passa in SBK. Con la Panigale

- Vincitore della Fim Superstock 1000, il giovane pilota argentino correrà ancora per il team Barni e con la Panigale, ma nel 2015 passerà in superbike dove aveva già debuttato nel 2012 appena ventenne. L'intervista di Carlo Baldi


Leandro “Tati” Mercado, 22enne argentino, ha vinto il campionato Fim Superstock 2014 con un'ultima gara corsa con il coltello fra i denti. L'anno prossimo correrà ancora per il team Barni ma con la Panigale in versione superbike.

Leandro Mercado
Leandro Mercado

Leandro ha iniziato ad andare in moto a tre anni, e a sei ha iniziato con le prima gare di flat track. A sedici anni è andato a correre negli USA finendo terzo nella Red Bull Rookies Cup, L'anno dopo, il 2009, ha corso nella Sportbike e Supersport e approdando in Italia, al Civ, con la Kawasaki Stock 600 del team BWG.
Nel 2001 è stato ingaggiato dal team Pedercini per correre nella Superstock 1000 Fim Cup, Sempre con lo stesso team è passato alla superbike nel 2012. «Ma era un po' presto». Ricorda Leandro.

Ora, dopo due anni in Stock 1000 e il titolo appena conquistato, l'esperienza è ben diversa e lo spirito come le motivazioni hanno altro spessore. In più, il nuovo regolamento tecnico in vigore dal 2015 darà qualche vantaggio in più alla Panigale rispetto a quest'anno: «La Panigale è una moto competitiva, è stato fatto un buon lavoro di sviluppo e credo che l'anno prossimo lo sarà ancora di più».

  • alerno, Borgo di Terzo (BG)

    AGUANTE TATII!!!

    Sono incredibilmente felice con questa notizia. Le aziende italiane sono le uniche a darci delle possibilitá ai latinoamericani. Gazie per l'apoio a Chavo Salvatierra ed anche a Yonny Hernandez, sebenne quest'ultimo forse non ha meritato tanto.

    Un abbraccio enorme di un tarijeño per te, Tati. Sei un grande...
  • Alberto.Morotti, Trescore Balneario (BG)

    ..........tanti auguri

    Credo che tu ne abbia bisogno, tanti auguri
Inserisci il tuo commento