Cronaca

La VR46 di Tavullia nel mirino dei ladri: allarme e Carabinieri sventano il furto

- I malviventi sono fuggiti senza bottino: il tentativo di furto non ha avuto successo
La VR46 di Tavullia nel mirino dei ladri: allarme e Carabinieri sventano il furto

In questi giorni in tanti, in occasione del doppio appuntamento con la MotoGP al Marco Simoncelli World Circuit di Misano Adriatico, hanno cercato di accaparrarsi magliette, cappellini o oggetti con il 46 stampato, con il merchandising di Valentino Rossi che, inevitabilmente, è andato a ruba come da tradizione nei giorni del GP di Casa.

Però, qualcuno ha pensato di "rubarlo" nel pieno senso della parola, provando ad accedere allo stabilimento della VR46, alle porte di Tavullia. I ladri, però, non avevano fatto i conti con i sofisticati sitemi di allarme, che hanno individuato gli intrusi inviando contestualmente una segnalazione all'Arma dei Carabinieri.

L'arrivo sul posto di una pattuglia dalla vicina stazione ha suggerito ai ladri di scegliere la fuga, approfittando delle stradine secondarie nelle campagne tra le Marche e la Romagna. Il tentativo di effrazione è stato confermato, ma dallo stabilimento non è stato portato via nulla. 

  • Paolo93hrc, Ravenna (RA)

    Una cosa è sparita il gommino ahahahah.
Inserisci il tuo commento