Kawasaki Ninja ZX-10R 2016: la prima foto

Kawasaki Ninja ZX-10R 2016: la prima foto
Thomas Bressani
A distanza di quattro anni dall'ultimo restyling della supersportiva di casa Akashi, la ZX-10R cambia look e dotazioni tecniche. Una Ninja creata grazie al contributo dei piloti Jonathan Rea e Tom Sykes
8 settembre 2015

Sono passati ormai 4 anni da quando Kawasaki ha deciso di rivoluzionare le linee della sua supersportiva di punta, stravolgendola dal punto di vista stilistico e dotandola di nuove quote ciclistiche. La stessa moto che nel Campionato Superbike portò al successo il campione Tom Sykes nel 2013.

Oggi la "verdona" è pronta per cambiare nuovamente look. La stessa Kawasaki ha diramato la prima immagine di quella che sarà la futura Ninja ZX-10R 2016, nata dall'esperienza del Kawasaki Racing Team nel campionato WSBK. Tra gli aggiornamenti che potremo vedere troviamo, oltre ad una nuova linea della carena e del cupolino, anche un aggiornamento delle sospensioni e l’adozione di un impianto frenante di prima scelta. Possibile quindi ipotizzare che la nuova Ninja potrà disporre di serie di un sistema ABS e sospensioni semi-attive.

Yoshimoto Matsuda, Project Leader di KHI, ha così commentato:
«Non siamo partiti da un foglio bianco perché l’attuale ZX-10R era già un’ottima base dalla quale partire. In questo nuovo modello abbiamo concentrato le nostre risorse di sviluppo sulla tecnica ingegneristica ed il miglioramento delle prestazioni. Siamo molto orgogliosi del risultato; un significativo passo in avanti per chassis e performance del motore che rappresentano l’impalcatura sui cui sono state applicate nuove tecnologie di supporto alla guida sportiva tali da ridefinire lo stato dell’arte in materia».

Per sfidare la concorrenza ad armi pari, la nuova Kawasaki ninja ZX-10R 2016 dovrà disporre di una cavalleria di 200 cv e di una dotazione di serie alla pari delle sue ben più agguerrite rivali. La data della presentazione ufficiale non è stata ancora annunciata ma si presume possa avvenire nel mese di ottobre e quindi prima di EICMA 2015. Non ci resta che attendere e nel frattempo immaginarci solamente come potrà essere la versione definitiva di questa nuova ZX-10R 2016.

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...