Kawasaki: una nuova Z400RS, ma a quattro cilindri

E' quanto viene detto in Giappone: Kawasaki starebbe preparando la supersportiva ZX-4R e la classica Z400RS con un motore a quattro cilindri simile a quello della ZX-25R
20 maggio 2022

La necessità di contenere i costi ha portato i costruttori giapponesi ad abbandonare i motori plurifrazionati nelle medie cilindrate in favore dei due cilindri in linea.
Una necessità che si sposa anche con la superiore polivalenza di impiego di un due cilindri , perché lo si può piazzare più facilmente ad esempio su una adventure o su una crossover senza penalizzarne gli ingombri e beneficiando di una coppia più favorevole ai regimi bassi e medi.

Tuttavia il fascino di un moto a quattro cilindri resta intatto e soprattutto si lega al mondo delle competizioni come alle prime maxi moto.

Lo sa bene Kawasaki che per prima ha riproposto una quattro cilindri super sportiva di soli 250 cc destinata ai mercati del sud dell'Asia e del Giappone. La ZX-25R è diventata in breve un piccolo fenomeno e sebbene la stessa Kawasaki venda ora tanto le Z come le Ninja 400 e 650 cc motorizzate a due cilindri, proprio in Giappone si fanno insistenti le voci che vorrebbero la stessa operazione ZX-25R cresciuta a 400 con la Ninja ZX-4R.

La Z650RS attualmente in vendita
La Z650RS attualmente in vendita

Pochi giorni fa abbiamo pubblicato dei render della nuova 400 che sono stati realizzati in Giappone sulla base delle indiscrezioni raccolte.

E sempre la testata Young Machine è ritornata sull'argomento con la versione modern classic Z400RS mostrando altri due render dell'ipotizzato nuovo modello.
Secondo le proprie considerazioni, Young Machine sostiene che l'assenza di una proposta del genere e il cresciuto interesse attorno alle moto a quattro cilindri di media cilindrata in grandi mercati come Indonesia, Thailandia, Filippine o Vietnam giustificherebbero l'investimento.

La Kawasaki Zephyr 400 del 1989 con il motore raffreddato ad aria
La Kawasaki Zephyr 400 del 1989 con il motore raffreddato ad aria

Intanto in produzione c'è la Z650RS bicilindrica, ma in Giappone una 400 così manca nonostante il motore a due cilindri esista già. E secondo le indiscrezioni Ninja ZX-4R e Z400RS potrebbero arrivare non troppo in là. Si dice già nel 2023.

D'altra parte quando Kawasaki ha costruito da zero il motore della ZX-25R è molto probabile l'abbia sviluppato in funzione di un futuro aumento di cilindrata.

Se c'è spazio o meno per una moto del genere dipende naturalmente anche dal prezzo finale che questa potrebbe avere.
In Giappone immaginano che potrebbe costare tra i 6.600 e i 7.400 euro, poco meno di quanto costa da quelle parti la “nostra” Z650RS: 7.500 euro.

fonte Youngmachine.com

Ultime da News

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now

Kawasaki Z 650 RS (2022)
Kawasaki

Kawasaki
Via Luigi Meraviglia, 31
20020 Lainate (MI) - Italia
848 580102
https://www.kawasaki.it

  • Prezzo 8.440 €
  • Cilindrata 649 cc
  • Potenza 68 cv
  • Peso 187 kg
  • Sella 820 mm
  • Serbatoio 12 lt
Kawasaki

Kawasaki
Via Luigi Meraviglia, 31
20020 Lainate (MI) - Italia
848 580102
https://www.kawasaki.it

Scheda tecnica Kawasaki Z 650 RS (2022)

Cilindrata
649 cc
Cilindri
2 in linea
Categoria
Naked
Potenza
68 cv 50 kw 8.000 rpm
Peso
187 kg
Sella
820 mm
Pneumatico anteriore
120/70ZR17M/C (58W)
Pneumatico posteriore
160/60ZR17M/C (69W)
Inizio produzione
2021
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Kawasaki Z 650 RS (2022) e correlati