Il Gruppo Piaggio si conferma primo in Europa

Il Gruppo Piaggio si conferma primo in Europa
I marchi del Gruppo di Pontedera hanno raggiunto nelle vendite europee una quota di mercato del 14,2%. Grazie soprattutto agli scooter, ma anche le moto di Aprilia e Moto Guzzi sono aumentate
13 febbraio 2021

Come abbiamo visto qui, nei principali mercati europei il difficile anno 2020 si è chiuso con le vendite leggermente in attivo, a fronte di un settore automobilistico che, invece, è stato in contrazione a doppia cifra.

Piaggio comunica intanto il suo positivo andamento nella passata stagione avendo rafforzato la propria leadership del mercato europeo raggiungendo una quota complessiva del 14,2% per quanto riguarda l'insieme dei suoi marchi. Ovvero Aprilia, Derbi, Gilera, Moto Guzzi, Piaggio, Scarabeo e Vespa.
Alla crescita nelle vendite europee un significativo contributo è arrivato dalle moto, anche se i volumi maggiori sono stati nel segmento scooter la cui quota di mercato arriva 24,0%.

Secondo i dati finora disponibili, che riguardano 19 mercati su 28 e comprendo tutti i principali, nel corso del 2020 sono stati immatricolati 1.455.000 motocicli e ciclomotori. Di questi 207.000 sono stati quelli venduti dai marchi del Gruppo Piaggio: un incremento del 6% rispetto all’anno precedente.

In questi giorni il Gruppo di Pontedera ha iniziato i primi lanci commerciali di undici modelli 2021 (cinque scooter e sei moto), tra cui le novità Moto Guzzi V7, Aprilia Tuono 660 e Beverly.

Ed è stato confermato che a giugno sarà in vendita un nuovo scooter elettrico con il marchio Piaggio.

m.g.

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...