BMW R 1250 GS 2013, nuove foto

BMW R 1250 GS 2013, nuove foto
Sono state pubblicate nuove foto spia della BMW R1250GS 2013 su cui debutterà il primo motore boxer raffreddato a liquido. Ma non è l'unica novità. Cambia anche la ciclistica e arriva una gomma posteriore extra large
4 giugno 2012

BMW R 1250 GS 2013

Le voci si rincorrono sempre più frenetiche e con esse inizia a circolare un numero crescente di immagini relative al modello che sostituirà la diffusa e apprezzata BMW R1200GS, sulla cresta dell'onda da ben otto anni. Fu infatti commercializzata a partire dal 2004 e nel 2010 ricevette la nuova motorizzazione boxer bialbero, che ancora equipaggia la versione standard e la Adventure.
Il nuovo modello, che vedete in una veste praticamente definitiva nelle esclusive fotografie del sito americano Cycleworld.com, porta in dote una serie di innovazioni tecnologiche davvero sostanziosa.
A partire dal motore.
Il nuovo boxer bicilindrico sarà infatti raffreddato a liquido e avrà uno schema assai diverso dall'attuale. Manterrà la distribuzione bialbero introdotta sul modello 2010, ma l'iniettore sarà posto sopra il cilindro (ora è dietro), mentre lo scarico sarà sotto (ora è davanti al cilindro).
Il monobraccio del cardano passa da destra a sinistra, esattamente come visto oggi sulla serie K. La potenza dovrebbe crescere dagli attuali 110 cavalli per fronteggiare la concorrenza che nel frattempo ha raggiungo valori ragguardevoli (pensiamo ai 150 cavalli della Ducati Multistrada 1200 o ai 137 della Triumph Explorer 1200), mentre dovrebbero calare le emissioni e i consumi di carburante in virtù della migliore efficienza garantita dal raffreddamento a liquido. 
Per quanto riguarda la ciclistica, il telaio resta a traliccio in tubi di acciaio, così come l'estetica, che non pare subire grossi cambiamenti. Al posteriore compare uno pneumatico inedito, di dimensioni certamente maggiori rispetto all'attuale 150/70-17.  La nuova R 1250 GS con tutta probabilità sarà commercializzata nel 2013. 
 
La nuova GS manterrà i cerchi a razze, riservando quelli a raggi a una futura (?) Adventure
La nuova GS manterrà i cerchi a razze, riservando quelli a raggi a una futura (?) Adventure

Il raffreddamento a liquido, una scelta obbligata

L'abbattimento delle emissioni inquinanti, per rispettare le future normative Euro 4 (se non Euro 5), ha imposto l'adozione del raffreddamento a liquido. Si tratta di un passaggio obbligato, che ricorda in tutto e per tutto la strada percorsa dalla Porsche, quando passò dalla 911 serie 993 alla serie 996 raffreddata ad acqua. Una svolta che indispettì i puristi del marchio, facendo impennare le quotazioni delle 993 (che ancora oggi vantano valori di mercato spesso inavvicinabili).

Accadrà la stessa cosa in Casa BMW? E' difficile dirlo ora, ma non saranno in pochi quelli che decideranno di accaparrarsi una delle ultime BMW GS spinte dal mitico motore boxer raffreddato ad aria.
 

Ultime da News

Caricamento commenti...
Cambia moto
Bmw R 1200 GS Adventure (2010 - 13)
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

  • Prezzo 17.140 €
  • Cilindrata 1.170 cc
  • Potenza 110 cv
  • Peso 223 kg
  • Sella 910 mm
  • Serbatoio 33 lt
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

Scheda tecnica Bmw R 1200 GS Adventure (2010 - 13)

Cilindrata
1.170 cc
Cilindri
2
Categoria
Enduro Stradale
Potenza
110 cv 81 kw 7.750 rpm
Peso
223 kg
Sella
910 mm
Inizio Fine produzione
2010 2013
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Bmw R 1200 GS Adventure (2010 - 13) e correlati