Usato

A marzo crolla anche l'usato moto: -66%

- La pandemia ha effetti negativi anche sul mercato dell'usato moto e scooter. Se c'è stata una piccola flessione nella prima decade, nel restante periodo la caduta è stata del 90%. Radiazioni a -54%
A marzo crolla anche l'usato moto: -66%

Andamento fotocopia per il mercato del nuovo e per quello dell'usato nel mese di marzo, mese pesantemente condizionato dal provvedimento di lockdown varato per il contenimento dell'epidemia Covid-19.
Come abbiamo visto, le immatricolazioni di moto e scooter hanno subìto una brusca frenata del 66% dopo i primi giorni di marzo, invece in attivo sul già positivo marzo 2019.

Il mercato dell'usato ha patito la medesima caduta: -66% passando da 53.028 passaggi di proprietà netti dei marzo 2019 (che aveva segnato un +22,7%) alle 17.956 pratiche del mese di marzo appena concluso.

Il primo trimestre si è perciò chiuso con 91.673 passaggi di proprietà contro i 121.609 registrato dodici mesi prima: -24,6%.

Analizzando marzo 2020, considerando i primi 10 giorni del mese con i rimanenti 21 - lo spartiacque è l'emanazione del decreto del presidente del consiglio dei ministri che ha fermato le attività non prioritarie - si nota come a inizio mese c'era stata comunque una flessione del 6,9% con 15.270 passaggi netti (mentre il mercato del nuovo è stato in attivo nello stesso periodo), dall'11 al 31 marzo la caduta ha raggiunto il 92,7%, con appena 2.686 pratiche registrate.
Consideriamo i passaggi di proprietà netti perché così vengono escluse dalle statistiche le minivolture, ovvero i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale.

Il rapporto fra passaggi e prime iscrizioni, ovvero fra mercato dell'usato e del nuovo, è stato di 2,21: 100 motocicli nuovi per 221 usati. Il rapporto medio del 2019 è stato 2,36.

Anche le radiazioni si sono bloccate, passando da 9.542 di marzo 2019 alle 4.400 appena avvenute, una riduzione del 53,9%.

Sempre a marzo, secondo il bollettino Auto Trend dell'ACI, il mercato del nuovo dell'auto è diminuito del 71,7%, i passaggi di proprietà netti sono calati del 59,1% e le radiazioni del 52,8%.

fonte dati ACI Auto Trend

  • virtu_ale, Santa Maria di Sala (VE)

    Quello che non ho ben capito è come ha fatto questo 34% a fare il passaggio di proprietà. Che sappia io è tutto chiuso, e in più non penso cambiare moto sia considerato stretta necessità.
Inserisci il tuo commento