Triumph due volte a podio al suo debutto nel Motocross

Triumph due volte a podio al suo debutto nel Motocross
  • di Fulvio Bellano
Il marchio britannico sale due volte sul podio nel Campionato spagnolo MX2. Haarup e McLellan finiscono secondo e terzo a Talavera. Vicini ai primi anche nell'AMA Supercross a Detroit
  • di Fulvio Bellano
5 febbraio 2024

Inizio promettente per Triumph nel mondo del motocross. Questo fine settimana il marchio britannico è arrivato al suo tanto atteso debutto in questa disciplina con la TF 250-X , la prima moto MX nella storia dell'azienda di Hinckley.

Inoltre il debutto è doppio, visto che Triumph è stata presente sia nel Campionato Spagnolo che nell'AMA Supercross. Ed è stato nel primo evento dell'anno del campionato spagnolo, svoltosi a Talavera de la Reina, che ha cominciato a raggiungere il successo fin dall'inizio.

Il marchio britannico, che quest'anno debutterà nel Campionato del Mondo MX2, ha chiarito alla prima occasione il potenziale della TF 250-X. Monster Energy Triumph Racing si è presentato a Talavera con una coppia composta dal danese Mikkel Haarup e dal sudafricano Camden McLellan, che si sono esibiti a un ottimo livello sul circuito di Cerro Negro nella Mancia.

Haarup ha vinto il turno di qualificazione Elite -MX2, la pole è stata il preludio al podio ottenuto questa domenica. Il danese ha ottenuto l'holeshot nella prima gara ed è arrivato secondo in entrambe le gare - vinte da Lucas Coenen - regalando così a Triumph la prima gioia del suo nuovo viaggio nel motocross.

La ciliegina sulla torta è stata il suo compagno di squadra, Camden McLellan , che dopo aver concluso quarto nella prima gara e terzo nella seconda, è finito sul podio come terzo classificato nella classifica combinata della manifestazione.

Esordio positivo anche all'AMA Supercross

La prova decisiva per Triumph questo fine settimana è arrivata sia nel Campionato Spagnolo che nell'AMA Supercross 250, nel round disputato a Detroit. Nonostante sia entrata in azione nel quinto round del campionato, la Triumph non ha sfigurato, ottenendo un notevole sesto posto con Jalex Swoll, uno dei due piloti presenti al debutto in terra americana. Swoll ha fatto una buona rimonta ed è andato sempre più rafforzandosi durante il fine settimana per finire vicino alla top 5. Triumph chiude così il suo primo fine settimana di gare di motocross facendo capire che la TF 250-X è sicuramente una moto competitiva e affidabile.
 

Fonte: Motorbikemag.es

Ultime da Motocross

Hot now

Caricamento commenti...