GP di Lombardia

Orari TV MX 2019. Il GP di Lombardia a Mantova, news e palinsesto

- Dopo la vittoria trentina di Gajser, Cairoli punta di nuovo al gradino più alto del podio MXGP; sotto i riflettori anche Prado, che rincorre la tabella rossa di Olsen, e il leader EMX125 Guadagnini. Ancora assente, invece, Herlings
Orari TV MX 2019. Il GP di Lombardia a Mantova, news e palinsesto

Dopo quattro weekend di sosta - una pausa storica per il Mondialcross, dovuta al cambio di data della tappa di Hong Kong - il circus iridato torna al cancello di partenza con la seconda delle tre prove italiane che fa seguito a quella di Pietramurata, e che a distanza di tre stagioni si corre sul circuito ormai “ex” sabbioso di Mantova.

 

Il paddock è in piena fibrillazione, non solo per la voglia di ritornare in azione, ma soprattutto per vedere il prosieguo della classe regina iniziato sotto la stella di Tony Cairoli, tutto proteso a non farsi sfuggire il 10° titolo iridato, e continuato con i ripetuti attacchi del ritrovato Tim Gajser, che nello scorso 4° GP ha spezzato la sequenza vincente del leader azzurro della MXGP.

 

Uno scontro diretto e senza mezzi termini, seppur condotto col massimo rispetto, iniziato nel GP britannico, che ha avuto il suo culmine nell’ultimo appuntamento disputato, dove lo sloveno della HRC ha centrato l’obbiettivo con una sonora doppietta che ha mandato in brodo di giuggiole i tanti tifosi venuti dal suo Paese natale.

 

Una battaglia memorabile, non dissimile da quella che i due fuoriclasse sfoggiarono a Mantova nell’edizione 2016, quando però il pilota KTM De Carli corse menomato dall’infortunio ad un polso che lo relegò al 3° posto, lasciando su di un piatto d’argento la vittoria a Gajser.

 

Tra i due litiganti non ci sarà purtroppo l’ospite scomodo, ovvero Jeffrey Herlings, che ha timidamente fatto la sua prima uscita in moto ma che è ancora lontano dalle condizioni ideali per poter affrontare una prova iridata. Assente anche il francese della Yamaha Monster Energy, Romain Febvre, il cui rientro è ipotizzato nel prossimo GP (che per lui è di casa), tra i papabili al podio ci sono il regolare Gautier Paulin, Arminas Jasikonis e Jeremy Van Horebeek, che in sella alla Honda SR ha ritrovato lo smalto di un tempo.

 

Occhi puntati anche su Ivo Monticelli, autore di una serie di prestazioni sopra le righe, e Alessandro Lupino, di solito generoso nelle trasferte casalinghe.

 

Autore di due doppiette stagionali, ma penalizzato in classifica dall’assenza per infortunio dal GP di Matterley Basin, il campione in carica Jorge Prado è di nuovo alla caccia di un’altra affermazione assoluta, che gli permetterebbe di limare altri punti al divario di 20 lunghezze che lo separa dal leader della Husqvarna Rockstar Energy, Thomas Olsen; in cerca di un bel piazzamento anche Michele Cervellin, attualmente ad un soffio dai top ten della classifica assoluta causa la battuta a vuoto olandese.

 

Di nuovo in pista anche la EMX2T, che vede il sammarinese Andrea Gorini in 3ª posizione, e la 3ª tappa della EMX125, capitanata dal sino ad ora imbattibile Mattia Guadagnini, che scenderà in pista con la sua Husqvarna Maddii Racing personalizzata dalla stessa livrea giallo/blu con cui Chicco Chiodi nel ’99 si aggiudicò il titolo 125, sempre con i colori del team toscano.

ORARI TV

EUROSPORT 2

Sunday 12 May – MX2 Race 1 – 13:00 CET – Live

Sunday 12 May – MX2 Race 2 – 19:30 CET – Delayed

Sunday 12 May – MXGP Race 2 – 20:00 CET – Delayed

 

RAI SPORT+ HD

Sunday 12 May – MXGP Race 2 – 17:00 CET – Live

  • Massimo123456789101112131415161718192021222324

    In Italia esiste solo il Dio Calcio! Pur avendo un Campione come Cairoli, che tutti ci invidiano, il nostro sport viene snobbato da tutti i network! P. S. Mi manca il Fast Cross!
  • Lorenzo.Giori, Rovereto (TN)

    RAI Sport, diretta gara 2 MXGP alle 17.00
Inserisci il tuo commento