GP di Bulgaria

MX 2018, GP di Bulgaria. News e Orari TV

- A 4 tappe dalla chiusura della stagione iridata, il circus iridato ritorna a distanza di quattro anni sul pluripremiato circuito di Sevlievo
MX 2018, GP di Bulgaria. News e Orari TV

 

Dopo i tracciati realizzati sul terreno pianeggiante il Motocross iridato si sposta a 200 km da Sofia sui lunghi saliscendi del circuito bulgaro che in passato per le sue avanzate caratteristiche ha ricevuto l’attestato di miglior pista della stagione. Come al solito i riflettori sono puntati su Jeffrey Herlings e Tony Cairoli, che hanno cominciato a fare i conti imprimendo al campionato un ritmo forsennato spezzatosi però lo scorso fine settimana in Svizzera a causa della caduta del siciliano.

 

A fonte dell’ennesima doppietta dell’olandese, che arriva in Bulgaria con 58 punti di vantaggio, Tonino nazionale non è infatti riuscito a fare meglio di 7° per la sofferenza patita soprattutto in gara due dovuta alla contusione del ginocchio destro.

 

Successivi accertamenti hanno poi rivelato uno stiramento al crociato posteriore, che pone un punto interrogativo sulla capacità di poter tornare a dare il 100% per tentare di controbattere l’avanzata di Herlings al vertice della classifica iridata. Oltre al danno fisico, questo tipo di infortunio coinvolge anche la sfera psicologica perché solitamente la consapevolezza della labilità dell’articolazione porta ad una certa cautela di guida specie quando si affrontano le curve.

 

Così come in tante altre occasioni, non è però detto che Tony non riesca a tirare fuori dal suo magico cappello la condizione giusta per potersi battere al meglio, così come fece nell’edizione del 2014 in cui si impose nella classe regina dopo che Herlings fece la stessa cosa nella MX2.

 

Sulle veloci discese di Sevlievo ci si attende anche una bella prestazione di Romain Febvre, che ultimamente, complice anche l’ottimo lavoro fatto dai tecnici Yamaha ha ritrovato il passo dei suoi tempi migliori, così come potrebbero fare anche Tim Gajser, che si laureò campione europeo 125 nel 2012, e Clement Desalle vincitore dell’edizione 2011.

 

Tutta da vedere anche la MX2, con Jorge Prado deciso a non mollare il ruolo di capoclassifica all’inseguitore Pauls Jonass.

 

ORARI TV

 

Eurosport 2

19.00 MX2 Gara 2

19.45 MXGP Gara 2

  • Jijiietto, Castelfranco Veneto (TV)

    A me risulta che la facciano vedere in differita su Raisport.
  • Valimax9384

    Finalmente una pista con la P maiuscola!
Inserisci il tuo commento