mx - gp d'olanda

Olanda. Intervista a Tony Cairoli

- Ci ha regalato una seconda manche da infarto, tra cadute, rimonte forsennate e fuoripista. Ma ha vinto comunque in sella alla sua 350. Tony ci racconta la sua gara | M. Zanzani, Valkenswaard
Olanda. Intervista a Tony Cairoli


Che gara la seconda manche, grazie dello spettacolo!
«E' stata divertente. C’è stato il contatto, fortuito, con David. Ma ho ripreso il ritmo e ho superato David e ripreso Ramon. Forse stavo esagerando… e sono scivolato fuori pista. Ho avuto anche un po’ di fortuna a non agganciare la rete verde di protezione».

Non sei partito benissimo, perché?
«Mah, sono partito terzo nella seconda manche. Metterei la firma per partire sempre nei primi tre…».

Il 350 è abbastanza potente per vincere?
«Beh, su questa pista il 450 è avvantaggiato. Soprattutto sui salti. Comunque il 350 si è comportato benissimo».

Sei in testa alla classifica. Prossimi obiettivi?
«Non penso al campionato. Voglio vincere e divertire i miei tifosi…».
 

  • Pacco1198, Genova (GE)

    Grande Tonino

    Il Vale Rossi del motocross
  • riccardo.angeretti, Sedriano (MI)

    spettacolare!!!!!!!

    Grande Toni non sono mai stato un gran tifoso di motocros, ma tu riesci
    ad appassionare e far seguire questa specialità poi queste imprese sono veramente uniche.......grazie di cuore!
Inserisci il tuo commento