mostra aiuto
Accedi o registrati
MXGP

Nasce il World Enduro Super Series, campionato per professionisti e dilettanti

- Racchiuderà tutte le gare classiche, Erzberg compresa. Tante altre notizie dal mondo della MXGP
Nasce il World Enduro Super Series, campionato per professionisti e dilettanti

Un nuovo campionato che comprende tutte le forme di enduro prenderà il via nel 2018. Il WESS (World Enduro Super Series) comprenderà otto gare classiche - The Lagares Extreme Enduro in Portogallo (11-13 maggio), l'Erzberg Rodeo in Austria (31 maggio, 3 giugno), il Trefle Lozerien in Francia (8-10 giugno), i Red Bull Romaniacs (24-28 luglio), il polacco Megawatt a settembre, il Gotland Grand Narional (26-27 ottobre) in Svezia, l'olandese Den Haag Breach Race (10 novembre), e un'altra tappa ancora non definita che si terrà a settembre. Ogni evento sarà aperto a piloti professionisti e dilettanti. Maggiori informazioni su http://iridewess.com

Benoit Paturel ha finalmente trovato con chi correre nella MXGP per il 2018, raggiungendo Jordi Tixier nel nuovo team francese Bos KTM.

Natalie Kane ha esteso il suo contratto con Honda Svezia, e concentrerà le proprie energie sul campionato scandinavo di WMX.

Steven Clarke ha firmato con Carglass Honda per correre in EMX250 e il Masters olandese l'anno prossimo. L'inglese ha già vinto il titolo europeo nel 2014, precedendo Brian Bogers.

Pascal Rauchenecker, uno dei piloti rimasti senza moto dopo il ritiro dei team KTM e Husqvarna dal WEC, si trasferirà negli Stati Uniti per correre nella serie off-road GNCC; il 24enne di Ried-in-Innkreis (Austria) correrà nella classe XC2 per Coastal Racing Husqvarna.

Aleksandr Tonkov ha iniziato a fare il giro del mondo da quando ha smesso di correre nei GP a causa di difficoltà legate al suo visto. In seguito al suo breve successo in Australia, il russo attualmente si trova in India, dove ha recentemente conquistato il titolo SX.

  • coccobill01, Varese (VA)

    PAZZESCO, al giorno d'oggi pare che si provi un gran gusto a massacrare moto e massacrarsi le ossa in stupidissime gare "estreme" ..... PAZZESCO !!!
    w LA VECCHIA CARA REGOLARITà !
  • MarcoG8661, Bordighera (IM)

    Beh...dire che oggi l'enduro è ben organizzatomi pare un'affermazione un po' audace...
    Alle gare non c'è pubblico, in TV non passa una notizia (non parliamo di immagini)...
    Le gare estreme richiamano gente, il pubblico c'è....
    Non le amo da impazzire, preferirei la vecchia regolarità o l'enduro di qualche anno addietro...
    Soprattutto preferirei le classi...80, 125 e via discorrendo....
Inserisci il tuo commento