MXGP Svezia

MXGP di Svezia a Uddevalla: Ritorna Herlings. News e orari TV

- Jorge Prado è pronto per essere incoronato per la seconda volta Re della MX2, mentre Gajser debutta con la tabella oro di fresco campione MXGP; in palio anche i titoli dell’Europeo 125 e 250 che vedono rispettivamente in lizza gli azzurri della Husqvarna Maddii Racing Guadagnini e Forato
MXGP di Svezia a Uddevalla: Ritorna Herlings. News e orari TV

Dopo lo spumante di Imola è ora la volta di quello che scorrerà nella scenografica pista svedese di Uddevalla. Grazie alle 14 affermazioni e ai 170 punti di vantaggio accumulati nei confronti del pilota della Husqvarna Rockstar Energy Thomas Olsen, a Jorge Prado basta infatti un piazzamento nelle prima tre posizioni della prima manche scandinava per bissare il titolo MX2 e tirare il sipario sul campionato con due prove in anticipo (Turchia e Cina).

Prospettiva non del tutto remota, considerando che il pupillo spagnolo del team De Carli sulle 30 manche disputate ben 26 le ha vinte, in due era assente per infortunio e nelle altre due si è piazzato al 2° posto.

E intanto si intensifica la battaglia per la 3ª piazza in campionato, che vede il fiammingo Jago Geerts ben piazzato e capace di contrastare gli attacchi degli inseguitori Henry Jacobi, Ton Vialle e Adam Sterry.

Da segnalare che in Svezia ritorna, per correre, Jeffrey Herlings. L'Olandese ha avuto una stagione travagliata, ma fortunatamente si sente pronto per questo nuovo rientro.

Più incerto invece il podio della MXGP, che ha come favorito il neo campione del mondo Tim Gajser, che ora può correre senza dover pensare alla matematica del titolo e che si impose nel GP di Svezia sia nella MX2 del 2015 (anno in cui si fregiò del titolo iridato) sia nella classe regina dell’ultima edizione di Uddevalla disputata nel 2017, ma che ha possibili ospiti Jeremy Seewer, mattatore sulla stessa pista della MX2 2017, i due alfieri Yamaha Wilvo Gautier Paulin e Arnaud Tonus, Romain Febvre e il dominatore di Imola Glenn Coldenhoff.

Parallelamente alle due classe Mondiali si disputa l’ultima tappa della EMX125 e della EMX250; nella prima il fantastico leader Mattia Guadagnini può chiudere la partita nella prima manche del sabato in caso di una sua vittoria e del 3° posto dell’inseguitore francese Tom Guyon, mentre nella quarto di litro Alberto Forato ha il non facile compito di recuperare 13 punti sul capoclassifica Roan Van De Moosdijk e 2 sul transalpino Stephen Rubini.

ORARI TV

RAI SPORT+ HD
Sunday 25 August – MXGP Race 1 – 14:00 CET – Live
Sunday 25 August – MXGP Race 2 – 17:00 CET – Live

RAI SPORT WEB
Sunday 25 August – MXGP Race 1 – 14:00 CET – Live streaming
Sunday 25 August – MXGP Race 2 – 17:00 CET – Live streaming

EUROSPORT 2
Sunday 25 August – MXGP Race 1 – 14:00 CET – Live
Sunday 25 August – MXGP Race 2 – 17:00 CET – Live
Sunday 25 August – MX2 Race 1 – 18:00 CET – Delayed
Sunday 25 August – MX2 Race 2 – 18:30 CET – Delayed

  • Gian6601, Torino (TO)

    Speriamo che Jeffrey stia calmo. Nel 2019 ha disputato una manche con un piede rotto e l'ha vinta....Il Nazioni lo aspetta
  • walter.sciutto, Nizza Monferrato (AT)

    Prevedo una facile conferma di campione del mondo mx2 da parte di Prado e un titolo emx125 per Guadagnini, gran pilota. Non credo ce la possa fare Forato, visto il gran momento di forma dell'uomo Kawasaki (inserito tra l'altro nella rosa dei piloti del Nazioni e quindi con il morale alle stelle) e viste le disastrose partenze di Forato che non riesce mai a girare la prima curva nei primi 10...Sto già pensando al prossimo campionato del mondo mxgp con Cairoli-Herlings-Gajser-Prado-Febvre contendenti.....stellare !!! Curiosità a mille per Prado sul 450, con la tecnica che ha secondo me potrà stupire molti addetti ai lavori...Vinca il migliore ma, da parte mia, FORZA TONY !!!
Inserisci il tuo commento