Sport e virus

L'Argentina chiude allo sport. Salta MX, cosa sarà della MotoGP?

- Il Ministero della Salute argentino vieta tutti gli eventi sportivi internazionali. Salta il GP di Patagonia MX. E la MotoGP?
L'Argentina chiude allo sport. Salta MX, cosa sarà della MotoGP?

Dopo l'annuncio dell'annullamento del GP di Austin (MotoGP), il Coronavirus colpisce anche il calendario del Campionato del Mondo di Motocross. Infront informa con un comunicato ufficiale che a causa dell'epidemia il GP di Patagonia, in programma il 21 e 22 marzo, è stato rinviato, e che la nuova data scelta per il round argentino sarà annunciata a breve.


 

"A causa della decisione del Ministro della Salute argentino di posticipare eventuali eventi internazionali durante questo particolare momento - si legge nel comunicato -, Infront Moto Racing, in accordo con la FIM e l'organizzatore locale +Eventos SA, così come le autorità argentine, è costretto a rinviare l'MXGP della Patagonia in Argentina ad una data successiva dell'anno".
 

E la MotoGP?

Se però il Ministero della Salute argentino chiude tutto, e Infront recepisce e comunica il cambio di data, il pensiero va veloce alla MotoGP. Il Gran Premio di Termas de Río Hondo è in programma il 19 aprile, per ora è tutto confermato e speriamo che tra un mese l'emergenza globale sia rientrata, ma la prudenza - ora come non mai - è d'obbligo.

  • Ettore.Ceresa, Montanaro (TO)

    Scelta saggia, ora come ora ha senso fermare tutto ciò che è superfluo e passare il guado di questa emergenza, dopodiché sarà ancora più bello riprendere le normali abitudini, sperando che questo ci insegni che non è tutto scontato e cristallizzato, in qualsiasi momento può arrivare qualcosa a sconvolgere la vita di ognuno di noi, indistintamente. Chissà se sapremo farne tesoro?
  • Gibix, Casnate con Bernate (CO)

    Patagonia, Argentina. E insistono a dire che il motomondiale a Rio Hondo si farà.
Inserisci il tuo commento