Italiano MX #4. Ponte a Egola, oltre Cairoli i giorni dei Numeri 1 [VIDEO]

Piero Batini
  • di Piero Batini
La prova dei numeri 1, Ponte a Egola è la data del fuoco dell’Italiano MX Prestige. Oltre al 9 volte Campione del Mondo, Ponte a Egola ospiterà anche il rientro di Alberto Forato, Campione Italiano in carica. Le dirette TV
  • Piero Batini
  • di Piero Batini
20 giugno 2024

Ponte a Egola, 20 Giugno. Il Pellicorse si bacia i gomiti. Ancora una volta sta per entrare nella Storia del Motocross per fissare sulla pista del Santa Barbara una data memorabile. È il ritorno di Antonio Cairoli in sella alla Ducati Desmo450 MX. La storia breve: a ferragosto 2023 l’ultima partecipazione, con vittoria, alla gara-compleanno del Moto Club Mol sulla pista belga di Keiheuvel-Balen, e prima ancora l’ultima performance ufficiale al Motocross delle Nazioni di Buchanan nel Michigan, che faceva sequel con la vittoria italiana dell’anno prima sulla pista di Mantova. In una tiepida serata romana di metà settembre 2021, Antonio Cairoli annunciava il ritiro dalle corse (per la verità alludendo a quelle del Mondiale), e un mese dopo il 9 volte Campione del Mondo diventava il Team Manager del Team KTM ufficiale. Quest’inverno la portentosa rivoluzione con l’annuncio del passaggio a Ducati, con incarico di consulente e “sviluppatore” della nuova Desmo MX bolognese. Non è passato troppo tempo, quindi, ma… da tempo il tempo è sembrato già troppo. Le testimonianze hanno continuato a dipingere un Cairoli velocissimo, la vita da tester deve aver logorato lo spirito, e recuperati i malanni fisici e le stanchezze psicologiche, ma soprattutto sentita crescere sotto il sedere la “sua” nuova Moto, non era affatto azzardato ipotizzare… la resa! Antonio Cairoli torna in pista e in gara a Ponte a Egola, quarta prova dell’Italiano MX Prestige

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Se c’è una cosa che devo ammettere è che il social e la rete hanno proiettato nell’iperspazio della comunicazione quello che era il tam-tam. Prima le notizie passavano di bocca in bocca, allargando la cerchia degli informati lentamente, progressivamente e a macchia d’olio. Oggi una notizia bomba si attiva istantaneamente su una rete elettrica talmente fitta che è impossibile passare tra le maglie e schivare l’informazione. Immaginare quanto ci ha messo a circolare (si fa per dire di un flash) la notizia del ritorno alle corse di Antonio “Tony” Cairoli da Patti, classe 1985. Per questo motivo questa pagina avrebbe benissimo potuto restare bianca. Ma non lo è, anche perché le notizie-bomba da Ponte a Egola non finiscono qui.

A Ponte a Egola, dunque, rientra anche Alberto Forato, reduce da una convalescenza di, ormai, quasi quattro mesi. L’infortunio è stato serio ma per fortuna l’acqua è passata, e Forato può quindi offrire al pubblico della quarta del Campionato di FX Action il ritorno della tabella numero 1 di Campione in carica (e di bi-campione se si considera che Alberto ha vinto anche la serie del 2022. Tutto questo, e molta altro a Ponte a Egola il week end del 22 e 23. Le due grandi novità, infatti, si inseriscono nel solido contesto del torneo che vede al comando e ravvicinatissimi Isak Gifting, Giuseppe Tropepe, Alessandro Lupino e Jan Pancar, che assiste al rientro fulminante di Andrea Bonacorsi e che accompagna, in MX2, la volata trionfale della rivelazione mondiale assoluta: Valerio Lata.

Dal vivo o live, nella diretta a cura di FX Action che trasmetteremo in tutte le sue fasi.

Gli orari delle dirette TV

11:20 Pre-Show

11:30 125 Race 2

12:30 MX2 Race 1

13:30 MX1 Race 1

 

14:45 Pre-Show

15:00 MX2 Race 2

16:10 MX1 Race 2

© Immagini FXAction, Ducati, Infront MXGP, KTM, GasGas, Yamaha

Ultime da Motocross