videointervista

Cairoli: "Sono contento di aver vinto, erano dieci anni che non correvo in Sicilia"

- Soddisfatto Antonio Cairoli per il suo secondo centro consecutivo agli Internazionali d'Italia. Numerosi i tifosi che hanno potuto gioire per l'ufficiale KTM e che si daranno appuntamento il prossimo weekend per l'ultima gara | M. Zanzani

 

«Ciao amici di Moto.it, qui è una giornata bellissima in Sicilia. Siamo su una pista che conosco da sempre e sono contentissimo di aver vinto anche questa gara. Vi aspetto tutti il prossimo weekend a Montevarchi, per l'ultima prova degli Internazionali d'Italia, su una pista rinnovata e vi aspetto numerosi per fare un gran tifo».


E' stata più facile la prima o la seconda gara?

«E' stata una gara impegnativa, dove abbiamo potuto provare dei nuovi pezzi, su questi terreni duri che non sono mai stati tra i miei preferiti, ma abbiamo trovato lo stesso un buon feeling e per il mondiale sarà sicuramente importante».


Una pista piccola ma carina.

«Si, una pista piccola ma si è prestata bene all'evento. Molta gente è venuta qui a vederci e l'importante è che il pubblico si sia divertito».


Da quanto tempo era che non correvi più qui in Sicilia?

«Erano ormai dieci anni che non facevo più una gara in Sicilia».


Una bella soddisfazione?

«Si».

  • username__242322, Guidizzolo (MN)

    Manca la TV!!!!
    Non c'è nessuno del settore interessato ad aprire una rete televisiva dedicata solo alle moto?
  • frenchie, Torrebelvicino (VI)

    TC222

    Sempre grande Tony !!!!!
Inserisci il tuo commento