GP del regno unito

A Cairoli la qualifica e alla Fontanesi il titolo

- Il Gran Premio della Gran Bretagna si apre all’insegna d Cairoli e Herlings primi nelle rispettive qualifiche e della parmense che si aggiudica la Coppa del Mondo femminile | M. Zanzani, Winchester
A Cairoli la qualifica e alla Fontanesi il titolo

Subito spettacolo nel Festival del Motocross tra le manche del campionato europeo 65, 85, 125 e 250, le classi Veterani, Amatori e MX3 quelle che fanno il piatto forte dell’evento hanno scandito per l’ennesima volta la superiorità dei leader ufficiali KTM Antonio Cairoli e Jeffrey Herlings che si sono imposti rispettivamente nella manche di qualifica MX1 e MX2.


Tony non si è risparmiato, e ha corso con grinta e determinazione per rimediare la sua partenza in quarta posizione dietro a Goncalves, Nagl e Desalle. Uno a uno ha fatto fuori i suoi avversari sino ad arrivare alla caccia del belga della Suzuki che ad una decina di minuti dal traguardo gli ha facilitato il compito finendo fuori pista in un tornante. Il suo rivale in classifica ha poi ripreso chiudendo la frazione in settima posizione.


MX2


Più scontata la MX2, in quanto Herlings si è portato in testa al secondo giro dopo essersi lasciato alle spalle il compagno di scuderia Jordi Tixier, tenendo duro fino alla fine nonostante l’incalzare di Tommy Searle che a metà gara è caduto lasciando via libera a Jeremy Van Horebeek e Zac Osborne; 12° l’ufficiale Husqvarna Alex Lupino dopo una partenza nelle retrovie.


Coppa del Mondo femminile


Il terzo posto in rimonta dall’ultima posizione dove era rimasta cercando di superare nel corso del primo giro la battistrada Livia Lancelot è stato invece sufficiente a Chiara Fontanesi per aggiudicarsi il titolo Mondiale femminile con una prova in anticipo. Dopo la prima manche alla parmense della Yamaha bastava fare un solo punto per decidere matematicamente le sorti del campionato, e nonostante il colpo di scena non ha mancato di centrare l’obiettivo e diventare così la prima italiana ad imporsi nella classe WMX.


Classifiche

MX1 - Qualifying Race - Classification
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 24:54.829;
2. Maximilian Nagl (GER, KTM), +0:07.264;
3. Ken de Dycker (BEL, KTM), +0:12.154;
4. Rui Goncalves (POR, Honda), +0:14.791;
5. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +0:15.958;
6. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), +0:19.225;
7. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +0:31.835;
8. Gregory Aranda (FRA, Yamaha), +0:34.747;
9. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +0:35.158;
10. Kevin Strijbos (BEL, KTM), +0:39.225;
11. Kristian Whatley (GBR, Yamaha), +0:55.173;
12. Jonathan Barragan (ESP, Honda), +0:57.143;
13. Milko Potisek (FRA, Honda), +0:59.760;
14. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +1:02.737;
15. Sebastien Pourcel (FRA, Kawasaki), +1:03.207;

MX2 - Qualifying Race - Classification
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 25:05.675;
2. Jeremy van Horebeek (BEL, KTM), +0:15.297;
3. Zachary Osborne (USA, Yamaha), +0:21.135;
4. Jordi Tixier (FRA, KTM), +0:29.371;
5. Valentin Guillod (SUI, KTM), +0:40.054;
6. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +0:43.301;
7. Jake Nicholls (GBR, KTM), +0:44.355;
8. Romain Febvre (FRA, KTM), +0:49.980;
9. Jose Butron (ESP, KTM), +0:51.286;
10. Elliott Banks-Browne (GBR, KTM), +0:53.174;
11. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), +0:53.667;
12. Alessandro Lupino (ITA, Husqvarna), +0:54.504;
13. Julien Lieber (BEL, Suzuki), +0:55.143;
14. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:20.759;
15. Andrea Cervellin (ITA, TM), +1:25.489;
 

  • username__242322, Guidizzolo (MN)

    GRANDE CHIARA

    Ma tutto qui? MERITAVA UN ARTICOLO TUTTO SUO!!!!! :-(
  • mrossanino, San Damiano d'Asti (AT)

    grandi

    Chiara sei stata semplicemente stupenda grazie per tutte le emozioni che ci hai regalato _ tony no essere da meno
Inserisci il tuo commento