Intermot 2018

Intermot 2018: tutte le novità Casa per Casa

- Moto, scooter e tutte le novità svelate al Salone di Colonia Intermot 2018
Intermot 2018: tutte le novità Casa per Casa

Ci siamo: aprono i battenti di Intermot, il Salone di Colonia 2018, che avvia la stagione dei Saloni autunnali iniziando a svelare tutte le novità 2019 che arriveranno sul mercato nei prossimi mesi. Qualcosa è già stato oggetto di presentazione dinamica direttamente dalle Case (sia BMW che Ducati hanno giocato d'anticipo, svelando rispettivamente la nuova R1200GS 2019 e la Scrambler Icon 800 2019), qualcos'altro è filtrato da indiscrezioni e qualche altro modello, infine, è stato oggetto di campagne teaser che ci hanno dato qualche indizio - se non proprio la certezza - di cosa avremmo visto.

Vi presentiamo tutte le novità che hanno debuttato al Salone di Colonia 2018.

APRILIA

Aprilia si presenta all'edizione 2018 del Salone di Colonia con qualche modifica di dettaglio per la sua gamma - una presenza interlocutoria, in attesa ovviamente di EICMA 2018, dove ci aspettiamo altre, più corpose, novità - ma anche una gradita innovazione in arrivo sul modello 2019 dell'ammiraglia naked Tuono 1100 V4 Factory, che diventa così ancora più efficace e versatile.

Aggiornamenti anche per la naked sportiva Shiver 900 (ora disponibile anche per i neopatentati A2) e per l'iper sportiva RSV4 RR e RF, perlopiù nelle vesti cromatiche e nella possibilità di avere il navigatore integrato alla strumentazione.

BMW

R 1250 GS

La nuova GS è sempre boxer, ma cresce da 1.170 a 1.254 cc e riceve la Shiftcam Technology. Di cosa si tratta? Della fasatura variabile delle valvole di aspirazione, che funzionano tra l’altro in modo asincrono. Ne derivano una migliore combustione, consumi più bassi e maggiore potenza e coppia. La prima passa da 125 a 136 cv a 7.750 giri, la coppia da 125 a 143 Nm a 6.250 giri.
Il peso invece cresce di 5 kg, e arriva a 249 kg col pieno di 20 litri. D’altra parte, la normativa Euro 5 ha imposto uno scarico più silenzioso e, purtroppo, anche più pesante.

R 1250 RT

BMW presenta la R1250RT spinta dallo stesso motore boxer della nuova R1250GSGS. La versione migliorata del motore boxer con tecnologia BMW ShiftCam assicura ancora più potenza sull’intero arco di regimi, minori valori di emissione e di consumo nonché una silenziosità di funzionamento e una fluidità di marcia ottimizzate.
Grazie all’evoluzione globale del motore boxer, le nuove R 1250 GS e R 1250 RT raggiungono un nuovo livello di potenza e coppia, ma non solo. Anche la silenziosità di funzionamento e la fluidità di marcia, soprattutto ai regimi bassi, sono state sensibilmente ottimizzate.

DUCATI SCRAMBLER

Si rinnova completamente la famiglia Ducati Scrambler al Salone Intermot di Colonia 2018: a fare compagnia alla nuova Scrambler Icon, che abbiamo provato solo qualche settimana fa, debuttano infatti qui le versioni Desert Sled, Café Racer e Full Throttle, che naturalmente ereditano le migliorie apportate al modello principale e si affiancano all'inedita livrea per la XDiavel già svelata qualche giorno fa.

ENERGICA

E' la prima volta al Salone di Colonia per Energica, che sceglie il palcoscenico tedesco per presentare l'ultima, raffinatissima versione della propria supersportiva Ego, denominata appropriatamente Ego Sport Black e caratterizzata da una livrea nera e da diversi dettagli più raffinati rispetto alla già pregiata versione versione di serie.

HONDA

Honda presenta a Colonia la CRF 450L per l'enduro non agonistico (qui la nostra descrizione video), ma che deriva dal modello specialistico CRF 450R. Ha motore con distribuzione Unicam, telaio di alluminio e avviamento elettrico. In Europa arriva con la potenza di 25 cavalli e 131 kg di peso. In Italia non sarà importata, ma ci penserà RedMoto a Eicma a proporre qualcosa di adatto ai nostri gusti ed esigenze.

A Parigi, al concomitante Salone dell'auto e della moto, Honda ha invece esposto il Neo Sport Café 650 Concept.

HOREX

Il marchio tedesco presenta la VR6 RAW, in pratica una versione più essenziale della nota stradale già in vendita.
Il motore è il particolare sei cilindri in linea con disposizione sfalsata dei cilindri per ridurne l'ingombro frontale e accorciare la lunghezza dell'albero motore. Ha cubatura di 1.218 cc ed eroga 118 cavalli. La descrizione in questo nostro video girato a Colonia.

KAWASAKI

La ZX-10R e la ZX-10R SE ricevono PER IL 2019 il nuovo propulsore, cresciuto nella potenza agli alti regimi arrivando a 203 cavalli dichiarati. Qualcosa di più - in termini di variazioni - lo troviamo nella ZX-10RR, la Homologation Special che costituisce la base delle Superbike e Superstock usate in gara, con inedite bielle Pankl in titanio che consentono al regime massimo di alzarsi di circa 600 giri.

La Kawasaki sovralimentata Ninja H2 fa tesoro dell'esperienza maturata con la Ninja H2 SX SE (qui la nostra prova) e si affina, crescendo anche nella potenza fino al pazzesco limite di 231 cavalli (diverse le modifiche apportate al motore) oltre ad affinarsi sensibilmente grazie all'arrivo delle pinze Brembo Stylema, di un nuovo cruscotto TFT.

KTM

Aggiornamenti significativi per la iper naked 1290 Super Duke GT e R di KTM. Motore ancora più potente (175 cavalli) e gestibile, equipaggiamento arricchito e più attenzione al comfort per la versione GT. Il motore LC8 da 1.301 cc è stato modificato per raggiungere la potenza di ben 175 cv e la coppia di 141 Nm. Prestazioni meglio sfruttabili grazie all’aggiunta del Quickshifter+. Fra le novità ci sono il display TFT da 6,5 pollici posizionato dietro un nuovo parabrezza più aerodinamico e regolabile rapidamente.

La 1290 Super Duke R, "The Beast" per eccellenza, è proposta nell’edizione 2019 in nuovi colori e grafiche a base bianca o nera, sarà in vendita da gennaio a un prezzo ancora da definire. Come sulla GT, gli interventi meccanici hanno permesso di contenere le emissioni senza incidere sulla notevole potenza di 177 cavalli. Fra le dotazioni, le pinze Brembo monoblocco, l’MSC comprensivo di ABS cornering, le sospensioni WP top di gamma, il Quickshifter+ bidirezionale in opzione, il display TFT multifunzione e il faro anteriore a LED.

INDIAN

Si era vista in forma di concept a Eicma l’anno scorso. Ora la Indian FTR 1200 è una bella realtà. Nasce idealmente dalla FTR750 schierata con successo nel campionato AMA flat track e questa moto che emana storia e americanità da ogni vite si presenta in versione base e “S”.

MOTO GUZZI

Dopo averla vista alla scorsa edizione di EICMA, arriva a Colonia la tanto attesa maxi enduro di Mandello del Lario, la Moto Guzzi V85 TT.  Una moto che si ricollega alla tradizione fuoristradistica del marchio e vuole ricordare nel design e nello spirito i raid africani degli anni ‘80. Questo nuovo modello si pone come una moto adatta ai lunghi viaggi, con un design da classic enduro, 

Le dimensioni della moto non sono esagerate, come spesso capita sulle maxi enduro, offrendo comunque ampio spazio sia pilota che a passeggero. Come le altre moto votate ai viaggi, dispone anche di telaietti laterali ai quali agganciare le valigie.

La V9 Bobber, la custom di media cilindrata della Casa di Mandello si rinnova a Intermot in una special edition, la V9 Bobber Sport, vista alla Moto Guzzi Open House, che ne vuole esaltare il lato sportivo.
La nuova V9 Bobber Sport si distingue, fra le altre cose, per la sella monoposto ribassata che, abbinata al consueto manubrio basso drag bar sorretto da riser più corti, porta ad assumere una più accentuata posizione di guida low ride raccolta e più dinamica.

ROYAL ENFIELD

Il marchio indiano espone a Colonia la Interceptor, bicilindrica 650 cc da 47 cavalli, una moto dalla linea classica. Poi nello stand troviamo la bicilindrica Continental e la monocilindrica Hymalayan accessoriata per i viaggi e per affrontare anche le strade sterrate (ha la ruota davanti da 21"). La descrizione di queste moto nel nostro video girato a Intermot.

SUZUKI

Colonia tiene a battesimo la storica Katana attesa ormai da diverse stagion, reinterpretazione in chiave stilistica e tecnologica moderna dell'epocale semicarenata del 1981, anche se purtroppo dovremo attendere ancora un po' prima di poterla guidare. E arrivano anche un paio di auspicatissimi aggiornamenti per la supersportiva GSX-R1000, sia in versione "R" che nel modello base.

TRIUMPH

La casa di Hinckley aveva già innovato allo scorso EICMA tutta la gamma Tiger, lasciando presagire che il 2019 sarebbe stato l'anno dell'introduzione di novità in campo modern classic. Al Salone di Colonia Intermot 2018 propone due gustosi affinamenti delle sue già note Bonneville, quelle con il motore bicilindrico parallelo 900, negli allestimenti Street Twin e Street Scrambler.

YAMAHA

I modelli 2019 della famiglia Maximum Torque si presentano a Intermot rinnovati praticamente solo nell'estetica, con una nuova livrea "Ice Fluo" che, come sottolinea la comunicazione Yamaha, squarcia il velo di quel "Dark Side of Japan" inaugurato ormai cinque anni fa. Compongono la serie i modelli MT-125, MT-03. MT-07, MT-09 e MT-10.

Completamente nuova invece la ottavo di litro sportiva YZF-R 125, la più piccola della R-Series della Casa di Iwata, spinta da un motore a fasatura variabile, telaio Deltabox in acciaio rivisto, forcellone in alluminio e un design evidentemente ispirato alle sorelle maggiori della famiglia R.

Nnel segmento crossover si aggiorna la Tracer 700 e si aggiunge la versione 700 GT più attenta alle esigenze di chi viaggia. Nuove colorazioni per Tracer 900 e 900 GT.
A un anno dal rinnovamento della serie Tracer 900, e Tracer 900 GT, Yamaha replica l'operazione rimettendo mano alla fortunata bicilindrica Tracer 700.

  • grillo7537, Lodi (LO)

    ma sta benedetta Yamaha T7 !!!????
  • Ennio'S, Peschiera Borromeo (MI)

    Per favore una " sbirciatina " dalla KTM per la 790 Adventure S

    Grazzzieee
Inserisci il tuo commento