Eicma 2022, le novità: Yamaha Tracer 9 GT+. Con dei bei più [VIDEO e GALLERY]

Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
E' la nuova versione di punta delle sport touring Yamaha, arricchita principalmente dall'inedito radar a supporto del cruise control adattivo e dalla strumentazione TFT di grandi dimensioni. Confermate le sospensioni semi attive e il motore tre cilindri CP3 da 119 cavalli
  • Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
10 novembre 2022

Presentata a EICMA la nuova Yamaha Tracer 9 GT+. Il “più” finale dichiara un allestimento più ricco e in questo caso anche più evoluto.
Nel frontale (come avevamo visto in alcune foto spia) ora è alloggiato un nuovo radar a onde millimetriche a supporto del sistema di controllo adattativo della velocità (ACC, Adaptive Cruise Control) e del sistema di frenata unificato (Unified Brake System) collegato al radar.

Inoltre sono state evolute le sospensioni semiattive elettroniche e le modalità di guida intelligenti. E sulla Plus arriva un quadro strumenti TFT connesso e con la navigazione Garmin integrata.

La Tracer 9 GT+ sarà disponibile a partire da maggio prossimo nei colori Icon Performance e Power Grey. Prezzo di 16.499 euro.

Il cruise control adattivo è regolabile ed è possibile selezionare quattro opzioni di distanza di sicurezza. Quando l'ACC determina che la moto è troppo vicina al veicolo che la precede, o se rileva che lo stato di accelerazione/decelerazione corrente porterà la moto ad avvicinarsi troppo, sul display apparirà l'icona della richiesta di intervento per avvisare il motociclista che è necessaria un'azione appropriata per mantenere la distanza adeguata.

L'ACC funziona tra i 30 km/h e i 160 km/h e viene disattivato se si frena o si tira la leva della frizione per più di un secondo, o se si chiude l'acceleratore fino la fine corsa; l'ACC è attivo anche in curva e, se il radar rileva un veicolo che precede, limita anche il livello di accelerazione.

Esiste poi la funzione di assistenza nel sorpasso che consente di accelerare in modo più fluido quando l'ACC rileva che l'indicatore di direzione della moto è inserito e che la moto sta per effettuare un sorpasso.

Il sistema ACC è integrato a motore e sospensioni elettroniche. Per mantenere la distanza preselezionata il freno motore e i freni vengono attivati in questo ordine, per rallentare la moto. Contemporaneamente viene regolata la forza di smorzamento delle sospensioni elettroniche per ridurre il beccheggio.

Il sistema di frenata unificata (UBS) con collegamento radar è il primo nel settore moto. Utilizza i dati del radar e della piattaforma inerziale a sei assi per regolare le forze di frenata (grazie a un gruppo idraulico Bosch) che ottimizza il controllo dell'impianto frenante.

In primo luogo interviene quando il sistema rileva la possibilità di una collisione. Secondariamente l'assistenza anteriore/posteriore regola le forze frenanti per una decelerazione più stabile. In terzo luogo il sistema opera con il cornering ABS.
E' naturalmente collegato alle sospensioni elettroniche regolando lo smorzamento per mantenere la stabilità. L'ABS funziona sempre sia se il BC è attivato o disattivato.

Altra novità è la strumentazione TFT a colori da sette pollici dotato di nuova connettività per smartphone. La Communication Control Unit consente di connettere lo smartphone con l'app MyRide di Yamaha. E' possibile visualizzare informazioni su chiamate in arrivo, e-mail e messaggi sul quadro strumenti TFT.
E' anche possibile ascoltare musica e rispondere alle chiamate con auricolare connesso via bluetooth.
Sono infine nuovi i comandi ergonomici e retroilluminati sul manubrio.

La navigazione a schermo intero Garmin può essere facilmente installata. Sul quadro strumenti connesso è possibile aprire una finestra di navigazione a schermo intero. Le funzioni di navigazione includono informazioni quali ad esempio il traffico in tempo reale, l'ora di arrivo stimato e percorsi alternativi per evitare ingorghi.

Sulla Tracer 9 GT+ debutta anche il quick shift di terza generazione, bidirezionale, che opera di concerto con l'ACC.
L'illuminazione è un sistema a LED completo e i fari adattivi sono di serie sulla TRACER 9 GT+

Le sospensioni a controllo elettronico KYB di nuova generazione può essere impostato in modalità Sport o Comfort.

E' possibile scegliere una delle quattro modalità di guida integrate: Sport, Street, Rain o Custom. Tutte funzionano insieme al D-mode, al controllo della trazione, al controllo dello slittamento, al controllo dell'impennata e al freno idraulico delle sospensioni elettroniche.

 

Il motore a tre cilindri CP3 resta confermato con i suoi 119 cavalli di potenza a

10.000 giri e lo stesso dicasi per il telaio in lega di alluminio, le ruote nella misura di 17 pollici e l'impianto frenante.

Caratteristiche di base ( nuove e aggiornate)

 

  • Nuovo controllo della velocità adattivo (ACC)
  • Nuovo sistema di frenata unificata assistita con collegamento radar 
  • Nuovo radar a onde millimetriche
  • Nuovo quadro strumenti TFT 7 pollici a colori
  • Nuova connettività per smartphone
  • Nuova navigazione a schermo intero Garmin
  • Sospensioni KYB perfezionate e integrate a controllo elettronico
  • Nuova Communication Control Unit
  • Nuove modalità di guida integrate
  • Nuovi  interruttori ergonomici sul manubrio
  • Nuova presa USB A
  • Nuova sella regolabile in altezza 
  • Nuovi serbatoi del liquido freni anteriori di colore fumé 
  • Finiture e colori dedicati
  • Eleganti supporti per borse laterali con sistema ammortizzante
  • Nuovo sistema di cambio elettronico di 3a generazione 
  • Freno disco posteriore maggiorato
  • Pinza posteriore,  pedale del freno posteriore ridisegnati
  • Caratteristiche (continua)
  • Motore EU5 da 890 cc CP3 dalla coppia generosa e lineare
  • Acceleratore ride-by-wire con APSG e YCC-T
  • IMU a 6 assi e sistemi di assistenza al pilota sensibili all'inclinazione
  • Telaio leggero in alluminio con sistema CF die-cast.
  • Illuminazione a LED completa e fari adattivi
  • Ampio schermo regolabile in 10 posizioni
  • Manopole riscaldate
  • Bauli laterali rigidi
  • Capacità di carico di 3 bauli
  • Cavalletto centrale
  • Bauletti da 34 e 45 litri disponibili come accessori originali

Argomenti

Ultime da Fiere e saloni

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...
Yamaha Tracer 9 GT+ (2023)
Yamaha

Yamaha
Via Tinelli 67/69
20050 Gerno di Lesmo (MI) - Italia
848 580 569
https://www.yamaha-motor.eu/it/it/

  • Prezzo 16.499 €
  • Cilindrata 890 cc
  • Potenza 119 cv
  • Peso 223 kg
  • Sella 810 mm
  • Serbatoio 19 lt
Yamaha

Yamaha
Via Tinelli 67/69
20050 Gerno di Lesmo (MI) - Italia
848 580 569
https://www.yamaha-motor.eu/it/it/

Scheda tecnica Yamaha Tracer 9 GT+ (2023)

Cilindrata
890 cc
Cilindri
3 in linea
Categoria
Turismo
Potenza
119 cv 88 kw 10.000 rpm
Peso
223 kg
Sella
810 mm
Pneumatico anteriore
120/70ZR17M/C (58 W) Tubeless
Pneumatico posteriore
180/55ZR17M/C (73 W) Tubeless
Inizio produzione
2022
tutti i dati

Maggiori info