Eicma 2022, le novità: Suzuki GSX-8S. Arriva una streetfighter [VIDEO e GALLERY]

Sviluppata assieme all'enduro stradale V-Strom 800DE, con la quale condivide l'inedito due cilindri in linea e il telaio d'acciaio, la GSX-8S è la nuova proposta streetfighter di Suzuki nelle medie cilindrate
9 novembre 2022

Assieme alla nuova V-Strom 800DE, che è l'evoluzione verso l'alto della precedente 650, la GSX-8S si presenta con una nuova piattaforma motore/telaio (sulla quale saranno probabilmente sviluppati altri modelli) e si pone un gradino sopra alla nota VS650 nel segmento delle naked.

Il motore è in questo caso a un bicilindrico in linea frontemarcia da 776 cc (è un V di 90° nel caso della 650) con manovellismo a 270° distribuzione a quattro valvole per cilindro e sistema di equilibratura Suzuki Cross Balancer: prevede l’impiego di due contralberi posizionati a 90° rispetto all’albero motore. Il picco di coppia è di 78 Nm a 6.800 giri, la potenza massima di 84,3 cv a 8.500 giri. Il cambio è a sei marce e la frizione è di tipo assistito e dotata di sistema antisaltellamento.

Al pari degli altri modelli più recenti della gamma Suzuki, il motore è gestito in maniera integrata con tutta l’elettronica Suzuki Intelligent Ride System. Che comprende: tre modalità di guida, controllo di trazione regolabile su tre livelli e disattivabile, acceleratore ride-by-wire, comando cambio Quick Shift, Easy Start System e Low RPM Assist. Il display multifunzione TFT LCD a colori costituisce la strumentazione.

La moto ha un aspetto da streetfighter con sovrastrutture essenziali. Il cupolino appuntito, il serbatoio e i convogliatori laterali si contrappongono al piccolo codino e al terminale di scarico corto. I pannelli lasciano a vista la meccanica e il telaio (cambia la struttura posteriore rispetto alla soluzione V-Strom 800) con è la struttura reggisella. Entrambi sono realizzati in tubi d’acciaio.

Le misure ciclistiche sono più generose rispetto a quelle medie della categoria, per garantire abitabilità al pilota e al passeggero, ma senza rinunciare alla maneggevolezza. La sella è a un'altezza da terra di 810 mm, il serbatoio ha capacità di 14 litri e il peso dichiarato ocon il pieno è di 202 kg.

Le misure ciclistiche sono più generose rispetto a quelle medie della categoria, per garantire abitabilità al pilota e al passeggero, ma senza rinunciare alla maneggevolezza.

Le sospensioni sono composte da una forcella KYB a steli rovesciati e da un monoammortizzatore KYB con leveraggio progressivo mosso dal forcellone in lega di alluminio. Le ruote in lega a razze sono da 17 pollici e montano pneumatici nelle misure 120/70 e 180/55.

L'impianto frenante vede pinze anteriori a quattro pistoncini e ad attacco radiale per i dischi flottanti da 310 mm.
Le tre livree hanno come colori dominanti il Blu Sydney, il Bianco Oslo e il Nero Dubai.

Anche per la GSX-8S Suzuki ha previsto un assortimento di accessori originali.

 

Argomenti

Ultime da Fiere e saloni

Da Automoto.it

Caricamento commenti...
Suzuki GSX-8S (2023)
Suzuki

Suzuki
C.so Fratelli Kennedy, 12
10070 Robassomero (TO) - Italia
011 9213711
http://www.suzuki.it

  • Cilindrata 776 cc
  • Potenza 83 cv
  • Peso 202 kg
  • Sella 810 mm
  • Serbatoio 14 lt
Suzuki

Suzuki
C.so Fratelli Kennedy, 12
10070 Robassomero (TO) - Italia
011 9213711
http://www.suzuki.it

Scheda tecnica Suzuki GSX-8S (2023)

Cilindrata
776 cc
Cilindri
2
Categoria
Naked
Potenza
83 cv 61 kw 8.500 rpm
Peso
202 kg
Sella
810 mm
Pneumatico anteriore
120/70 ZR17M/C (58W) tubeless
Pneumatico posteriore
180/55 ZR17M/C (73W) tubeless
Inizio produzione
2022
tutti i dati

Maggiori info