EICMA 2018. Chaz Davies e la sfida Superbike con l'inedita Ducati V4

Carlo Baldi
“Non vedo l’ora di salire sulla nuova Panigale V4”. Chaz Davies crede molto nel potenziale della nuova moto, ed è contento di avere un compagno di squadra come Alvaro Bautista
12 novembre 2018

Chaz Davies ha chiuso il campionato mondiale Superbike al secondo posto, un risultato importante, ma che non soddisfa le sue ambizioni e quelle della Ducati: ma il prossimo anno entrambi potranno contare sulla nuova Panigale V4.
In attesa dei primi test,  previsti tra pochi giorni al Motorland Aragón: Chaz crede molto nel potenziale della nuova moto, ed è contento di avere un compagno di squadra come Alvaro Bautista, che non solo lo aiuterà nello sviluppo della V4, ma che rappresenterà un grande stimolo per fare sempre meglio, in quanto, come tutti sappiamo “il primo avversario è il tuo compagno di squadra”. 

Per quanto riguarda le nuove regole della Dorna, che prevedono l’introduzione della gara sprint da disputarsi la domenica mattina, il gallese della Ducati ritiene che non serva a molto, se non forse ad accontentare il pubblico in autodromo, che potrà assistere ad una gara in più.   

Subito dopo i primi test di Aragón, Chaz si sottoporrà ad un intervento chirurgico alla spalla destra (il terzo in pochi mesi) che tanto lo ha ostacolato negli ultimi round del campionato 2018.  

Argomenti

Ultime da Fiere e saloni

Caricamento commenti...