Salone di Milano 2017

EICMA 2017: Yamaha Niken, foto e dati

- Al Salone di Milano 2017 potrete conoscere l’esclusiva moto a tre ruote della casa dei tre diapason: motore 3 cilindri da 847 cc e ciclistica da vera moto promettono una guida sensazionale. Ecco i dati tecnici e le immagini

Due anni fa, al Tokyo Motor Show Yamaha ha presentato un prototipo estremo: il MWT-9, concept bike a tre ruote. Chi mai avrebbe pensato che quel gioco di stile fosse un’anticipazione del futuro? Al Salone di Milano 2017, la Casa di Iwata mette in mostra l’esclusivo tre ruote: il nuovo Yamaha Niken (parola giapponese la cui traduzione è "due spade”) è una vera e propria moto, guardatela in foto e scoprite i dettagli tecnici!

 

Il look della Yamaha Niken è davvero futuristico: il frontale muscoloso integra i fanali a LED (come gli indicatori di direzione) e gli specchietti aerodinamici, gli stessi utilizzati sulla superbike YZF-R1. Il portatarga separato e lo scarico laterale basso rimarcano le linee affilate del tre ruote di Iwata. Anche il serbatoio, totalmente in alluminio, si ispira a quello di una moto tradizionale: ha una capacità di 18 litri e promette un’autonomia di oltre 300 km.

Ciò che sta alla base della nuova Yamaha Niken è la moderna tecnologia Leaning Multi-Wheel (LMW), utilizzata nel design delle due ruote anteriori, che promette un'eccellente trazione con prestazioni straordinarie in curva. I tecnici Yamaha hanno condotto numerosi studi ed effettuato tutti i test possibili per assicurarsi che il carattere della guida di Niken fosse simile a quello di una moto tradizionale. L'angolo di piega massimo di Niken è di 45°, un risultato reso possibile dall'adozione di un meccanismo di sterzo Ackermann accoppiato ad un sistema di sospensioni cantilever montato all'esterno delle ruote. Come potete vedere dalle foto, le due forcelle a steli rovesciati sono in posizione esterna; inoltre, sono regolabili in compressione ed estensione per consentire di impostare il setting ideale delle sospensioni. E la sospensione posteriore è completamente regolabile! Gli ingegneri di Iwata hanno lavorato molto intensamente sul telaio ibrido dedicato: l'area del trave principale è in acciaio, mentre quella del perno del forcellone è in alluminio. Il telaio principale che collega le parti è invece costituito da tubi d'acciaio. Un vero capolavoro che offre diversi livelli di resistenza, rigidità e flessibilità.

 

Inoltre, per ottimizzare le prestazioni di guida di Niken è stato impiegato un nuovo forcellone in alluminio lungo 552 mm, più lungo di 15 mm rispetto a quello di MT-09. In aggiunta, la posizione del pilota è più centrale di circa 50 mm (rispetto alla funbike di Iwata) e permette una distribuzione dei pesi 50:50.

Il grip è offerto da due ruote anteriori da 15” con gomme da 120/70 R15 V. L’impianto frenante è composto da freni a disco: due anteriori da 298 mm e uno posteriore da 282 mm.

Il cuore pulsante della Niken è il divertente 3 cilindri da 847 cc montato sulla MT-09, sulla sport-touring Tracer 900 e sulla Sport Heritage XSR900. Ovviamente sono state fatte delle modifiche per adattarlo a questo esclusivo mezzo a tre ruote: programmi speciali per l'iniezione e nuovo design dell’albero motore, studiati per esaltare le prestazioni del Niken.

Il pacchetto elettronico è degno di nota: acceleratore YCC-T, D-MODE a 3 modalità di mappatura, cruise control e traction control disinseribile con 2 modalità, presa da 12V e cambio elettronico. Non manca neppure la frizione antisaltellamento!

Inoltre, per gestire al meglio l’elettronica, il nuovo Yamaha Niken monta un quadro strumentazione LCD con sfondo nero per mettere in risalto tutte le informazioni di bordo sia di giorno che di notte.

 

Insomma un mezzo alternativo davvero esclusivo e noi di Moto.it non vediamo l’ora di provarlo per raccontarvi come va questo tre ruote estremo. Il primo Yamaha Niken destinato al mercato europeo sarà disponibile solo tramite previa prenotazione online. La data di apertura delle prenotazioni online ed il prezzo di Niken saranno comunicati nei prossimi mesi.

  • brunomana, Lucca (LU)

    Evitando giudizi estetici che rientrano nel personale non si può certo dire che è una novità assoluta visto che il progetto innovativo è nato con la Piaggio
    Indubbiamente solo una grande casa con un mercato globale poteva riproporre il concetto delle 3 ruote basculanti su una moto e su questo bisogna dare atto che la
    Yamaha ha avuto coraggio
    Sicuramente va provata per esprimere un giudizio, ma chi pensa che offra molta più sicurezza a mio avviso si sbaglia considerando che le moto ora sono tutte con abs controllo di trazione ecc.ecc e che le gomme sono molto più performanti di 20 fa
    Certo per chi vuole piegare con asfalto umido/bagnato sicuramente offre maggiore tenuta è indubbio...

    Può essere comunque un prodotto valido per chi desidera un mezzo da usare tutti i giorni, e per il moto turismo una soluzione moto scooter MP3...certo non costerà meno di 15/16.000 poi mettici due borse..due accessori...18.000!!!
  • pinocaponord, Cosenza (CS)

    Sono un appassionato di tricli (ho avuto MP3 e Fuoco per circa 150.000 Km), leggo i commenti di chi non sa e... conoscendo mi diverto da morire!!!
    GRANDE YAMAHA!!!
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Yamaha Niken 850 (2018)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Yamaha
  • Modello Niken 850
  • Allestimento Niken 850 (2018)
  • Categoria Altro
  • Inizio produzione 2018
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 14.990 - franco concessionario
  • Garanzia 3 anni
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.150 mm
  • Larghezza 885 mm
  • Altezza 1.250 mm
  • Altezza minima da terra 150 mm
  • Altezza sella da terra MIN 820 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.510 mm
  • Peso a secco n.d.
  • Peso in ordine di marcia 263 Kg
  • Cilindrata 847 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 3
  • Configurazione cilindri in linea
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 78 mm
  • Corsa 59,1 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire
  • Controllo trazione
  • Mappe motore 2
  • Potenza 115 cv - 85 kw - 10.000 rpm
  • Coppia 9 kgm - 88 nm - 8.500 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio automatico sequenziale
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 18 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio A diamante
  • Sospensione anteriore Forcella telescopica
  • Escursione anteriore 137 mm
  • Sospensione posteriore Forcellone oscillante, (leveraggi progressivi)
  • Escursione posteriore 130 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 298 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 15 pollici
  • Pneumatico anteriore 2 gomme 120/70ZR15M/C (58W) (Tubeless)
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 180/55ZR17M/C (73W) (Tubeless)
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Yamaha
  • Yamaha Motor Italia S.p.A. Via Tinelli 67/69
    20050 Gerno di Lesmo (MI) - Italia
    848 580 569   www.yamaha-motor.it

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta