Salone di Milano

EICMA 2017: Honda CB4 Interceptor Concept. Video e dati

- Un'interessante variazione sul tema della naked CB1000R appena presentata. Endurance retrò disegnata dal centro stile italiano

Svelata a sorpresa nella serata Honda una concept su base CB 1000R, la novità naked della famiglia ‘Neo Sports Cafè’ presentata in questa edizione di EICMA. La CB4 Interceptor recupera diversi temi del passato, con diversi temi delle Endurance anni 80 tanto da far parlare specificamente di tema “Sport Endurance”.

Una proposta che fa parte di un’iniziativa più ampia, legata all’area Design Studio che quest’anno recita un ruolo preminente all’interno dello stand Honda ad EICMA, al padiglione 22, che celebra l’attività del centro design italiano già autore delle concept CB4 e Six50 del 2015 e la CB1100TR del 2016.

Disegnata da Valerio Aiello, la CB4 Interceptor (nome che dagli anni 80 identifica negli USA le sportive Honda, anche se con quattro cilindri a V) sintetizza eleganza e sportività, con una derivazione sostanziale e tecnologica dalla CB 1000R, ma con diverse soluzioni – anche tecniche – che valorizzano ulteriormente la proposta.

Valerio Aiello
Valerio Aiello

Sul frontale è stata infatti inserita una turbina eolica che, spinta dall’inerzia della moto in movimento, alimenta uno schermo touch integrato sul serbatoio e sempre connesso online per svolgere funzioni di navigatore, emergency call e connessione dei propri dispositivi digitali.

I più attenti capiranno che già il fatto che si parli di famiglia per “Neo Sport Cafè” significa che questo concept avrà quasi sicuramente un seguito produttivo, come del resto moltissime delle proposte realizzate dal centro stile italiano sopra citate. Un fatto che ci procura soddisfazione, perché al di là dell’orgoglio nazionalistico indica un certo indirizzo da parte della Casa dell’ala dorata verso modelli più emozionali e divertenti rispetto a quelli, razionali ed efficaci, presentati negli ultimi anni. Siamo usciti dalla crisi?

  • stefano.boselli7957, Viterbo (VT)

    Una linea minimalista e retrò, invece lo scarico integrato e la ventola anteriore sono decisamente avveniristici.
    Decisamente un bellissimo concept con equilibrio e carattere.

    Complimenti a Valerio.
  • Sergione_, Dolo (VE)

    Davvero bella!
    Ma che funzione hanno quelle strutture in alluminio forato sotto la sella? Airbox?
Inserisci il tuo commento