La moto elettrica con il buco punta al record di Max Biaggi

Marco Berti Quattrini
Design radicale e un'aerodinamica rivoluzionaria. La moto elettrica di White Motorcycle Concepts WMC250EV punta a raggiungere le 250 miglia all'ora
24 giugno 2021

White Motorcycle Concepts, società britannica impegnata negli sport motoristici ha svelato la WMC250EV. Una moto elettrica con la quale tenterà di battere il record del mondo di velocità. Il prototipo ha un'aerodinamica rivoluzionaria e due ruote motrici.

Parte da un'idea rivoluzionaria rispetto alle moto che solitamente vediamo impegnate nei record. Solitamente infatti hanno collocano il pilota il più in basso possibile per ridurre al massimo la superficie di impatto aerodinamico. La WMC250EV invece posiziona il pilota a un'altezza normale, ma di fatto si trova a cavallo di una "galleria" che lo separa dalla parte inferiore della moto. Il condotto, soprannominato "V-Air" riduce la resistenza al vento del 70% rispetto alle moto di serie con aerodinamica più spinta.
 

Una soluzione che riduce il sollevamento della parte anteriore e questo ha un vantaggio secondario: poter utilizzare anche la ruota anteriore per dare trazione alla moto. La trazione poi stata ulteriormente migliorata anche grazie a una soluzione innovativa chiamata "F-Drive": una catena completamente chiusa all'interno del forcellone che migliora l'efficienza rispetto al design convenzionale. 

La moto utilizza quattro motori, due per ciascuna ruota per un totale di 100 kW (134 cavalli). L'attuale potenza sarà ulteriormente aumentata nel tentativo di record mondiale che verrà fatto nel 2022 in Bolivia. Il primato che la WMC250EV tenta di infrangere è quello delle 228mph stabilito da Max Biaggi sulla Voxan Wattman lo scorso anno.

Argomenti

Ultime da Elettrico

Caricamento commenti...

Hot now