gp di magny-cours

Lanzi il più veloce nelle qualifiche di Magny-Cours

- La prima fila provvisoria di Magny-Cours parla italiano. Lanzi si aggiudica la prima sessione di qualifiche precedendo Fabrizio, Biaggi e Scassa. Sedici piloti racchiusi in sette decimi | C. Baldi, Magny-Cours
Lanzi il più veloce nelle qualifiche di Magny-Cours

 

Grande Italia a Magny-Cours con un grande Lanzi che con la pole provvisoria di questo pomeriggio ha urlato al mondo tutta la sua voglia di restare anche il prossimo anno in questo campionato. Peccato che questo sia l’ultimo appuntamento della stagione, ma la speranza è che serva al pilota di Bagno di Romagna per trovare una buona moto per il 2011. Sono state delle prove molto combattute visto che tra il primo ed il sedicesimo vi sono solo sette decimi.

Il campionato ha emesso il suo verdetto, ma non ha tolto ai piloti della Superbike la voglia di combattere e di primeggiare. Lanzi si è messo alle spalle un terzetto tutto “made in Italy” composto nell’ordine da Fabrizio, Biaggi e Scassa, con il novello campione del mondo stretto quindi nella morsa dei piloti Ducati. Fabrizio è in piena forma e dopo il primo posto di questa mattina si conferma nelle posizioni di vertice anche in queste qualifiche che, considerate le previsioni di pioggia per domani, potrebbero anche essere decisive per le qualifiche alla Superpole.

Biaggi sale al terzo posto e nonostante abbia già conquistato il titolo vuole portare a Noale anche il titolo costruttori. Scassa è stato ancora una volta velocissimo nelle prove confermando in pieno quanto aveva fatto vedere a Imola. Quinto posto per Crutchlow e sesto per Haga che è anche stato in testa per buona parte del turno. Sale Corser e scende Xaus, quasi come se si fossero dati il cambio. Corser è risalito dal quindicesimo posto di questa mattina al settimo, mentre il suo compagno di squadra è precipitato dal secondo al sedicesimo, anche se guardando i tempi si può notare come lo spagnolo sia staccato da Corser di soli cinque decimi. Si migliora anche Checa che chiude ottavo precedendo Sykes e Haslam. Smrz scende all’undicesimo posto davanti a Toseland, Byrne e Guintoli.

Quindicesimo posto per un acciaccato Rea per la prima volta vicino al suo compagno di squadra Neukirchner, preceduto da Xaus. Baiocco apre la lista dei piloti Kawasaki e precede Lowry e Hayden. Chiude la classifica Lai con la Honda del team Echo CRS. Hayden è caduto a tre minuti dalla fine della sessione. Per fortuna l’americano non si è fatto nulla, mentre la sua moto è andata completamente distrutta.


Classifica


1 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098R 1'38.856
2 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1'38.927
3 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1'38.972
4 99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R 1'39.000
5 35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 1'39.058
6 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1'39.091
7 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1'39.119
8 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1'39.138
9 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1'39.207
10 91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1'39.238
11 96 Smrz J. (CZE) Aprilia RSV4 Factory 1'39.260
12 52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 1'39.360
13 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1'39.370
14 50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 1'39.431
15 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1'39.454
16 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1'39.566
17 76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 1'40.704
18 15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1'41.488
19 5 Lowry I. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1'41.651
20 95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 1'41.669
21 33 Lai F. (ITA) Honda CBR1000RR 1'41.881

  • rama74, arezzo (AR)

    luca scassa

    buonasera voglio solo esprimere il mio rammarico per vedere un pilota come luca scassa che ha dimostrato concretamente di poter essere un pilota vincente a doverere lasciare la sbk, dove spesso bastona i vari big per andare in super sport.avrebbe meritato un team ufficiale.grazie
Inserisci il tuo commento