gp di magny-cours

Sbk. Michel Fabrizio guida le libere

- Michel Fabrizio (Ducati Xerox) ottiene il miglior tempo davanti a Ruben Xaus (BMW Motorrad Motorsport). Terzo tempo per Cal Crutchlow (Yamaha Sterilgarda) | C. Baldi, Magny-Cours
Sbk. Michel Fabrizio guida le libere


Tutti insieme appassionatamente. Tra il primo posto di Michel Fabrizio (1’39”175) ed il quattordicesimo di Sykes (1’39”960) ci sono solo meno di otto decimi di secondo. Una sessione molto combattuta quindi nonostante la classifica abbia ormai emesso i suoi verdetti definitivi. Michel è apparso in grande forma deciso a chiudere alla grande la sua avventura con la Ducati. Sorprende il secondo posto di Xaus autore anche di una innocua scivolata nel finale del turno. Il team BMW ha definitivamente rotto i rapporti con davide Tardozzi che non è presente qui a Magny Cours. Nel team BMW il clima si era ormai fatto troppo teso e la rottura era ormai inevitabile. Resta da capire se il manager italiano riuscirà a liberarsi per approdare in Yamaha o se l’azienda tedesca preferirà lasciarlo a casa pur onorando il contratto che lega Tardozzi alla BMW per altri due anni. Xaus, con il suo secondo posto, non sembra aver risentito della mancanza del suo team manager, al contrario di Corser che è invece solo quindicesimo.

Crutchlow è terzo e precede Smrz e Haga. Kuba non ha ancora deciso con quale team correrà il prossimo anno e nel frattempo dà il massimo per mettersi in bella mostra e riscattare un annata abbastanza deludente. Continua il momento magico di Lorenzo Lanzi che ha chiuso al sesto posto a meno di cinque decimi dalla pole provvisoria. Il pilota del team Ducati DFX è caduto quando mancavano solo tredici minuti al termine delle libere, per fortuna senza nessuna conseguenza fisica. Stessa sorte per Lai caduto subito dopo lanzi. Toseland è settimo dando così segnali di ripresa dopo il brutto weekend trascorso a Imola. Ottavo Byrne che precede il campione del mondo Max Biaggi. Decimo posto per Scassa deciso a far bene nel suo ultimo weekend in Superbike, prima di passare nel 2011 in Supersport con la Triumph.

Rea ha ottenuto il benestare dai medici per correre, ma chiaramente non è al massimo della forma e le due fratture alla clavicola ed al polso non gli consentiranno certo di esprimersi al massimo. Dodicesimo Haslam che siamo certi farà del suo meglio per lasciare il team Alstare con due belle prestazioni e possibilmente qualche podio. Tredicesimo posto per Checa e quattordicesimo per Sykes. Detto di Corser quindicesimo, dietro di lui troviamo Guintoli, Neukirchner e a seguire le tre Kawasaki di Lowry, Baiocco e Hayden che corre per la prima volta su questa pista. Lai è ultimo anche a causa della caduta di cui sopra.


Magny-Cours - SUPERBIKE - Free Practice 

1. Michel Fabrizio (Ducati Xerox Team) 1'39.175
2. Ruben Xaus (BMW Motorrad Motorsport) 1'39.340
3. Cal Crutchlow (Yamaha Sterilgarda Team) 1'39.464
4. Jakub Smrz (Team PATA B&G Racing) 1'39.471
5. Noriyuki Haga (Ducati Xerox Team) 1'39.484
6. Lorenzo Lanzi (DFX Corse) 1'39.635
7. James Toseland (Yamaha Sterilgarda Team) 1'39.635
8. Shane Byrne (Althea Racing) 1'39.641
9. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing) 1'39.672
10. Luca Scassa (Supersonic Racing Team) 1'39.761
11. Jonathan Rea (HANNspree Ten Kate Honda) 1'39.763
12. Leon Haslam (Team Suzuki Alstare) 1'39.766
13. Carlos Checa (Althea Racing) 1'39.863
14. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) 1'39.960
15. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) 1'40.244
16. Sylvain Guintoli (Team Suzuki Alstare) 1'40.404
17. Max Neukirchner (HANNspree Ten Kate Honda) 1'41.239
18. Ian Lowry (Kawasaki Racing Team) 1'41.914
19. Matteo Baiocco (Team Pedercini) 1'42.110
20. Roger Lee Hayden (Team Pedercini) 1'42.698
21. Fabrizio Lai (ECHO CRS Honda) 1'43.081

  • Eddy74, Vedano al Lambro (MB)

    Fine stagione

    E quelli che sono stati lasciati a piedi vogliono dimostrare ai loro team manager che han fatto una boiata...ma in tanti casi "ormai è tardi..."!!
  • CicoRR, Monterotondo (RM)

    fine stagione

    perchè vogliono tutti un contratto per l'anno successivo.
    .-D
Inserisci il tuo commento