Video

MotoGP. Il dietro le quinte di Marc Marquez: “Mi mancano persino i giornalisti”

- Le ore che hanno preceduto la registrazione del video con cui Repsol e Honda hanno presentato il loro team sono diventate a loro volta un filmato. Marquez ed Espargarò scherzano e l’otto volte campione del mondo svela anche qualche retroscena

Il backstage è molto più divertente del vero e proprio filmato ufficiale. Succede sempre così ed è successo anche a Marc Marquez, Pol Espargarò e la giornalista Vanessa Guerra, che hanno trascorso diverse ore insieme per preparare, appunto, le registrazioni del filmato con cui Honda e Repsol hanno presentato il team che parteciperà al mondiale 2021 di MotoGP.

Ecco perché le ore di dietro le quinte sono diventate a loro volta un minifilm, che racconta dell’incontro tra la Guerra ed Espargarò sulle piste da sci dei Pirenei, ma anche di quello con Marc Marquez lungo le vie di Cervera. “Una città che mi protegge - ha detto l’otto volte campione del mondo - e dove mi sento libero di andare in giro senza problemi, tra persone che mi vogliono bene e mi chiedono delle corse o, ultimamente dell’infortunio” (evoca una certa Tavullia?).

Marquez ha parlato anche degli inizi di suo fratello Alex e di quando, vedendo la sua determinazione, ha capito che sarebbe diventato a sua volta un grande pilota. Una infanzia nelle corse in cui l’otto volte campione del mondo aveva già incrociato il suo destino con quello di Pol Espargarò.

I due, come è noto, si conoscono da tempo e sono stati anche grandi avversari. Poi le carriere sono andate diversamente e la bacheca di uno è decisamente più luminosa di quella dell’altro. Che non ha mancato di riconoscerlo: "Avere il miglior pilota al tuo fianco ti fa sentire motivato al 100%” - ha infatti detto Espargarò. “Ma noi siamo qui per vincere, mica per imparare” - ha replicato Marquez, alludendo al fatto che presto, in pista, saranno prima di tutto avversari. Quando, però, non è dato ancora saperlo, con l’otto volte campione del mondo che non ha nascosto di contare le ore: “Mi manca tutto delle corse e del paddock, persino i giornalisti con le loro interviste

  • Andrea.Turconi, Rho (MI)

    Fischia se gli mancano i giornalisti é messo veramente male....
Inserisci il tuo commento