MotoGP 2023. Nadia Padovani parla del suo team Gresini: "Fausto è sempre con noi" [VIDEO]

  • di René Pierotti
La team principal del team satellite Ducati ha parlato delle prospettive di questo 2023 e del bellissimo 2022: "Abbiamo dato tutti il 200%"
  • di René Pierotti
23 gennaio 2023

Dopo la morte di Fausto Gresini la sua famiglia ha preso in mano le redini del team proseguendo il lavoro di Fausto con entusiasmo e competenza. L'anno scorso la stagione è stata straordinaria: quattro vittorie e terzo posto finale, primo pilota indipendente. Risultati che sono legati a Enea Bastianini, che però nel 2023 è passato in rosso.

Dunque cosa aspettarci da questo nuovo anno? Intanto in Gresini hanno preso un pilota due volte campione del mondo, cioè Alex Marquez. C'è grande attesa per il minore dei Marquez.

Queste le parole che Nadia Padovani ha detto sabato a Cervia, durante la presentazione della squadra.

Su Alex Marquez...

"Noi pensiamo possa fare dei buoni risultati. Siamo fiduciosi"

Si riparte dal terzo posto dell'anno scorso...

"Sì, bellissimo campionato. Noi lavoreremo come nel 2022 e speriamo di fare, non altrettanto bene perché sarebbe troppo bello, ma comunque di portare i risultati a casa"

Su Fausto e la dedica di Enea dopo la prima vittoria in Qatar...

"È stato molto emozionante, non ce l'aspettavamo"

Su questo lavoro da team principal...

"Non è stato semplice niente, con la morte di mio marito il dolore era ed è tutt'ora vivo. Dover entrare in un'azienda così importante con 70 persone non è stato semplice, ma abbiamo dato tutti il 200% e siamo arrivati a fare questo... Fausto è sempre stato lì con noi, mi ha insegnato a non mollare mai"

Da Enea ad Alex Marquez, lui sembra felice di essere qua, una scelta coraggiosa. Che ragazzo hai trovato e come è andata la trattativa?

"Lui ha una gran voglia di dimostrare quello che vale, ha molta fame di rivalsa. È un ragazzo fantastico, ora che ci siamo visti, poi gli piace stare con noi"

Che vi aspettate da Di Giannantonio?

"Deve dimostrare di poter far bene dopo l'anno da rookie, ci aspettiamo che stia sempre nei 10"

Cosa ti porti nel cuore del 2022?

"Le vittorie a cominciare dalla prima, poi anche il terzo posto nel mondiale, a un certo punto pensavamo anche di poter far meglio del terzo"

Ultime da MotoGP

Hot now

Caricamento commenti...