MotoGP 2022, GP di Indonesia a Mandalika, Marc Marquez non ha corso il gran premio: "Sto bene dopo la forte caduta che ho avuto questa mattina"[VIDEO]

MotoGP 2022, GP di Indonesia a Mandalika, Marc Marquez non ha corso il gran premio: "Sto bene dopo la forte caduta che ho avuto questa mattina"[VIDEO]
Giovanni Zamagni
Dopo un terrificante volo a pochi minuti dal termine del warm up, il pilota della Honda è stato portato in elicottero all’ospedale di Lombock per verificare le sue condizioni dopo aver battuto violentemente la testa - e non solo - sull’asfalto. Dopo le visite è stato dichiarato non idoneo
20 marzo 2022

Marc Marquez non correrà il GP di Indonesia a Mandalika. Dopo la terrificante caduta nel warm-up, le visite in ospedale e nel centro medico, il pilota spagnolo è stato dichiarato non idoneo. La tac a cui è stato sottoposto è risultata negativa e il 93 rientrerà subito in Spagna per ulteriori accertamenti.

A quanto appreso sembra non abbia avuto problemi alla vista e una volta tornato dall'ospedale . Puig a Sky ha detto: “Ha ricevuto un gran colpo alla testa ed abbiamo ritenuto meglio che non corra”.

A mezzogiorno (ora italiana) Marquez ha pubblicato un post sui social dove ha spiegato come sta: "Sto bene dopo la caduta che ho avuto questa mattina. Per precauzione e per non correre rischi abbiamo deciso di non correre a Mandalika. Voglio ringraziare tutto il team medico della MotoGP e l'ospedale di Mataram per il trattamento ricevuto. Grazie per tutti i messaggi di supporto".

L'incidente

Stava andando forte Marc Marquez, ma a poco meno di tre minuti dal termine del warm up ha perso il controllo della sua Honda alla curva sette: Marc è stato disarcionato dalla sua RC213V in un violentissimo “high side”.

Cadendo pesantemente sull’asfalto, Marc ha picchiato prima di tutto la testa, poi tutto il resto del corpo. L’impatto è stato tremendo: Marquez è rimasto qualche secondo accovacciato sull’asfalto, poi si è rialzato ed è uscito dalla pista con le sue gambe. Una volta nel paddock è subito andato al centro medico, dove si è deciso per il trasporto in elicottero al vicino ospedale di Lombock: per quanto si sa è una scelta precauzionale, come si fa sempre quando si è in presenza di un trauma cranico.

Il VIDEO è visibile cliccando qui.

Intorno alle 13 indonesiane (le 6 italiane) Marquez è tornato al circuito dopo il controllo in ospedale. Dopo la visita medica è stato dichiarato unfit, cioè non idoneo per correre. La decisione definitiva è arrivata alle 7 italiane (le 14 indonesiane).

L’otto volte campione del mondo è uno abituato a recuperare da botte anche violente, ma questa caduta è stata veramente terrificante: sicuramente avrà qualche conseguenza, anche sul morale di un pilota che sta facendo di tutto per tornare a essere il fenomeno che era prima dell’incidente di Jerez 2020.

“In Qatar sono stato paziente, ma non so quanto riuscirò a mantenere questa calma” aveva detto dopo il quinto posto ottenuto a Losail.

A Mandalika è tornato il Marquez di sempre, quello che rischia oltre ogni limite: due cadute in Q1 per provare a passare in Q2 (“Ho spinto anche se non ero nelle condizioni di farlo”), adesso quella del warm up. Speriamo bene.

Ultime da MotoGP

Da Automoto.it

Caricamento commenti...