MotoGP 2022. GP di Francia a Le Mans, vittoria di Augusto Fernandez in Moto2, gran rimonta di Celestino Vietti

MotoGP 2022. GP di Francia a Le Mans, vittoria di Augusto Fernandez in Moto2, gran rimonta di Celestino Vietti
  • di René Pierotti
All'inizio fuga a 2 dei compagni Pedro Acosta e Fernandez, poi Pedro è caduto al decimo giro. Secondo Canet, terzo Chantra, quarto Beaubier, quinto Ogura. Vietti dalle retrovie ha recuperato due volte, fino all'ottava posizione. Manzi decimo, Dalla Porta 12esimo, Corsi 16esimo, Zaccone 18esimo
  • di René Pierotti
15 maggio 2022

Tutti aspettavano Pedro Acosta e per quasi metà gara se lo sono goduti. Il campione del mondo di Moto3 è andato via subito, insieme al compagno Augusto Fernandez. Poi intorno al nono giro ha provato ad allungare ulteriormente e al decimo giro è caduto lasciando campo libero a Fernandez che ha vinto in solitaria, arrivando ad avere anche un vantaggio di oltre 7 secondi.

Alle spalle dei piloti del team Ajo grande battaglia tra Aron Canet, Somkiat Chantra Cameron Beaubier, giunti al traguardo in quest'ordine. Staccati da loro di oltre dieci secondi è arrivato Ai Ogura, secondo in classifica generale dietro a Vietti.

L'emozionante gara di Vietti, anche se i punti sono 8

Celestino Vietti è partito 18esimo iniziando a rimontare subito arrivando ad essere 11esimo. Verso il decimo giro è andato lungo a una curva ed è rientrato 19esimo.

Da lì è ripartita un'altra emozionante rimonta con il leader del campionato che ha dimostrato di avere un ottimo passo, firmando al 16esimo giro un 1.36.9 che è stato il quinto più veloce della gara. 

Vietti ha risorpassato una decina di piloti tra cui Corsi, Dalla Porta, Alcoba, Gonzalez, Manzi e Navarro arrivando ottavo all'ultimo giro.

Otto punti importanti per una classifica generale che ora è così: Vietti 108, Ogura 92, Canet 89, Arbolino 70, A.Fernandez 69, Joe Roberts 66

Le parole dei piloti

Fernandez: "Molto bello tornare qui nel parco chiuso, sono stati due anni e mezzo lunghi, prima di tornare qui. Doveva tornare questo momento, mi sentivo bene fin dal venerdì. Passo alto fin dall'inizio, Pedro spingeva tantissimo, arriverà anche il suo momento. È stato difficile gestire la fuga".

Canet: "È la miglior posizione nel campionato fino a ora nella mia carriera. La gomma dietro non mi convinceva, però sono contento di aver finito un'altra volta sul podio, la seconda dopo l'infortunio, questo mi mette bene in ottica Mugello, dove non ho ottimi ricordi, anche se proverò a vincere la prima gara dell'anno".

classifica finale Moto2 a Le Mans
classifica finale Moto2 a Le Mans

Ultime da MotoGP

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now