MotoGP 2022. GP di Francia a Le Mans, Marc Marquez: “Nel box abbiamo finito le idee”

MotoGP 2022. GP di Francia a Le Mans, Marc Marquez: “Nel box abbiamo finito le idee”
Giovanni Zamagni
Il pilota della Honda è stato protagonista di un’altra gara opaca: “Non stavo benissimo, ma non cerco scuse: non guido come vorrei. Ma non sappiamo più cosa fare. Sono il miglior pilota con la RC213V al traguardo, ma non è questo il mio obiettivo. E nella MotoGP di oggi non si supera più”
15 maggio 2022

Le Mans - Sesto: purtroppo è questo il valore attuale della coppia Marquez/Honda. Ne è conscio anche Marc.

“Quando mi sono svegliato questa mattina non stavo bene, avevo un gran raffreddore e mi faceva un po’ male il braccio: ma non cerco scuse, sarebbe cambiato poco. La gara è andata più o meno come a Portimao e Jerez: come avevo detto anche ieri, la nostra posizione adesso è tra quinto e settimo. A Jerez, però, mi ero divertito, qui no".

"Ho finito sesto, ma senza le cadute dei due piloti Suzuki sarei finito più indietro. Lo sapevo che avrei faticato qui a Le Mans. Non avevo un buon ritmo e non sono riuscito a fare il passo in avanti sperato: solo la pioggia mi avrebbe potuto agevolare. Non potevo andare più veloce, quando Zarco mi ha passato non avevo proprio la possibilità di seguirlo".

“Continuo a non guidare come piace a me, anche io devo migliorare. Il problema è che dentro al box abbiamo finito le idee, non abbiamo più materiale da provare. Sono la migliore Honda al traguardo, ma non è certo un sesto posto il mio obiettivo".

“E poi in questa MotoGP non si può più superare, ne ho parlato anche in safety commission: Quartararo era più veloce, ma non ha potuto superare, così come era successo a Aleix Espargaro a Jerez”.

Ultime da MotoGP

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now