MotoGP 2022. GP di Francia a Le Mans, Fabio Quartararo: “Non sono favorito per il titolo, non posso superare”

MotoGP 2022. GP di Francia a Le Mans, Fabio Quartararo: “Non sono favorito per il titolo, non posso superare”
Giovanni Zamagni
Il campione del mondo è deluso per il quarto posto, ma non ha nulla da rimproverarsi: “Perdo troppo in rettilineo, così diventa impossibile passare chi mi sta davanti, anche se il mio passo è migliore. Bastianini è l’unico ad aver vinto più di un GP: è lui il pilota da battere”
15 maggio 2022

Le Mans - Un'incertezza in partenza e la gara di Fabio Quartararo è finita ancora prima di iniziare. “In realtà non sono partito così male, non mi sembra di aver fatto qualcosa di particolarmente sbagliato, non capisco come ho fatto a perdere così tante posizioni “.

Quello che Fabio sa benissimo è che non ha nessuna possibilità di superare chi gli sta davanti. Anche se il suo passo è più veloce.

Non posso superare: ho recuperato posizioni solo per gli sbagli altrui e perché sono caduti dei piloti davanti a me. Mi sentivo molto forte alla 3 e alla 9, ma non potevo preparare un sorpasso in quel punto, perché perdevo troppo in rettilineo. Se sul dritto perdi un paio di decimi ogni volta, non puoi recuperare così tanto in curva: credo si veda chiaramente dalla tv”.

Sei deluso?

“Non sono contento della mia gara, non posso esserlo dopo un quarto posto. Ma ho dato tutto, sono stato velocissimo, ma non potevo fare niente: se in gara non puoi superare, è finita. Guardate cosa è successo con Espargaro: ero dietro di lui, ho perso l’anteriore e mi ha staccato. Ma ho recuperato subito, ero velocissimo, ma non ho potuto fare nulla”

Non hai potuto passare l’Aprilia anche per il riscaldamento della gomma anteriore quando sei in scia a un altro pilota?

“No, qui non c’è stato quel problema”

Però sei ancora in testa al mondiale, si può dire che sei il favorito?

“Non sono io il favorito. È vero che in ogni GP, se guardi il passo gara, sono sempre tra i più veloci, ma non so cosa posso fare di più. Spingo sempre al massimo, ma se perdi così tanto in ogni accelerazione, non puoi essere il favorito del titolo”

Quindi chi è il favorito?

“Bastianini è l’unico pilota che ha vinto più di una gara: se riesce a essere più costante, è lui il favorito”

Ultime da MotoGP

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now