MotoGP 2022. GP di Catalunya, nel warm up Maverick Vinales davanti a tutti, poi due italiani

MotoGP 2022. GP di Catalunya, nel warm up Maverick Vinales davanti a tutti, poi due italiani
Giovanni Zamagni
Enea Bastianini secondo e Fabio Di Giannantonio terzo. Quinto Aleix Espargaro, caduto senza conseguenze, nono Franco Morbidelli, decimo Andrea Dovizioso, 18esimo Luca Marini, 20esimo Pecco Bagnaia, 22esimo Michele Pirro
5 giugno 2022

Montmelò - Come al solito, warm up poco significativo: in gara ci saranno almeno 20 °C in più sull’asfalto. Qualche pilota ha provato a utilizzare una gomma differente al posteriore rispetto a quella che, probabilmente, monterà in gara.

Per esempio: Maverick Vinales, intenzionato a correre con la soffice posteriore (un azzardo?), ha girato con la media, con ottimi riscontri; Pecco Bagnaia ha disputato il warm up con la dura, ma è probabile che userà la media.

Chi ha impressionato è stato Enea Bastianini: con una buona partenza, ha il passo per costruire una bella rimonta.

Bene anche Fabio Quartararo, al di là del 13esimo posto finale: il campione del mondo della Yamaha ha disputato il warm up con gomme usate di ieri. A proposito di Yamaha: sessione positiva per Franco Morbidelli, nono, e Andrea Dovizioso, decimo: non conta nulla, ma speriamo che questa prestazione di un po’ di animo ai due piloti italiani in difficoltà.

Rimane il dubbio tra media e dura al posteriore: è probabile che molti opteranno per la media, ma si deciderà all’ultimo. Aleix Espargaro è caduto alla curva 5: nessuna conseguenza.

Gara alle 14.

Ultime da MotoGP

Caricamento commenti...