MotoGP 2022. GP di Catalunya, Fabio Quartararo e Yamaha, il matrimonio continua

MotoGP 2022. GP di Catalunya, Fabio Quartararo e Yamaha, il matrimonio continua
  • di René Pierotti
È stato firmato il rinnovo fino al 2024. Il pilota francese: "Ho preso il mio tempo per decidere. Credo nel progetto". Jarvis: "È un talento speciale e qui è maturato"
  • di René Pierotti
2 giugno 2022

Il tassello principale del mercato 2022 va al suo posto: Fabio Quartararo ha firmato il rinnovo di contratto fino al 2024 con il team Yamaha Factory Racing.

Al primo anno da ufficiale, prendendo il posto di Valentino Rossi, il francese ha vinto il titolo del mondo e quest'anno potrebbe riconfermarsi: per adesso è in testa alla classifica davanti a Aleix Espargaro, Enea Bastianini e Pecco Bagnaia.

Nell'anno e mezzo da ufficiale Quartararo ha ottenuto 6 vittorie e 14 podi.

Yamaha nel comunicato ufficiale ha spiegato che "questi risultati, oltre al suo innegabile talento, alla motivazione ineguagliabile e alla personalità allegra e contagiosa, hanno reso Yamaha pienamente fiduciosa nel proseguire la collaborazione con il 23enne".

Quartararo: "Credo in questo progetto"

"Sono davvero felice di annunciare a tutti voi che rimarrò in Yamaha per altri due anni - ha detto il francese -. In passato, passare alla MotoGP con la Yamaha e poi al team Factory è stato un gioco da ragazzi. La Yamaha ha creduto in me fin dall'inizio, ed è una cosa che non prendo alla leggera. Questo nuovo accordo è stata una decisione importante. Sono a un ottimo punto della mia carriera, quindi mi sono preso un po' più di tempo per prendere questa decisione".

Quartararo in queste prime gare aveva criticato il potenziale della moto varie volte, adesso dopo la firma ha detto: "Credo nel progetto Yamaha MotoGP e sento che la Yamaha è davvero motivata. E ora che abbiamo ufficialmente confermato la nostra decisione di continuare insieme questo percorso, possiamo concentrarci completamente sulla stagione in corso. Voglio dire grazie! alle persone intorno a me, che mi aiutano e mi supportano sempre, così come ai fan. Apprezzo davvero tutto il supporto".

Jarvis: "Talento speciale, ora è maturato"

L'amministratore delegato di Yamaha Motor Racing ha spiegato: "Siamo molto felici di aver raggiunto un accordo con Fabio per continuare con il team Monster Energy Yamaha MotoGP per il 2023 e oltre. L'anno scorso abbiamo portato Fabio nel team Factory sapendo che è un talento speciale, ma ha superato le nostre aspettative. Non capita spesso di imbattersi in un pilota del suo calibro. Stava già mostrando il suo talento e la sua velocità nei due anni con il team satellite ma quando è passato al team Factory abbiamo potuto vederlo davvero crescere più forte e maturare come pilota".

"Di Fabio sappiamo che metterà sempre il 100% del suo massimo impegno. Gli abbiamo assicurato che la Yamaha farà lo stesso e che investiremo in sviluppi futuri in modo da poter ottenere insieme altri titoli di MotoGP negli anni a venire" ha concluso Jarvis.

Ultime da MotoGP

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...