MotoGP 2022. GP del Giappone a Motegi. Enea Bastianini: "Ordini di scuderia? So che vi interessa"

MotoGP 2022. GP del Giappone a Motegi. Enea Bastianini: "Ordini di scuderia? So che vi interessa"
  • di René Pierotti
Viene dalla vittoria di Aragon ("il miglior weekend di sempre") ed è consapevole che per il campionato la partita è matematicamente aperta ma difficile. Il pilota del team Gresini ha spiegato la situazione tra le moto Ducati
  • di René Pierotti
22 settembre 2022

Enea Bastianini ha vinto 4 volte quest'anno: 3 in primavera e una alla fine dell'estate. Eppure nelle dichiarazioni nel giovedì di Motegi ha ribadito che durante l'estate ha fatto un grande passo in avanti anche se non sa bene cosa sia successo.

Di sicuro è migliorato in qualifica e forse ha assimilato, a livello inconscio e durante la pausa di luglio, alcuni automatismi che gli permettono di essere più costante nei tre giorni del weekend di gara.

I giornalisti nella conferenza hanno insistito sul tema degli ordini di scuderia, visto che Pecco Bagnaia è a soli 10 punti da Fabio Quartararo...

"Nell’ultima parte di campionato vedremo se avrò degli ordini di scuderia, al momento non ci sono e comunque la cosa non mi preoccupa. So che è un grande tema, e che voi media spingete tanto su questo ma la verità è che la situazione è molto tranquilla e positiva, non ci sono ordini di scuderia, vedremo che accadrà in futuro. Io continuo a dare il 100% per essere veloce, e basta"

Pensi di poter ancora vincere il campionato?

"Onestamente ho poche possibilità ma ci sono, e devo provarci dando sempre il massimo"

Sul weekend di Aragon...

"Sono molto felice di Aragon, probabilmente uno dei migliori weekend della mia vita"

Le prospettive per il Gp del Giappone...

"Motegi è una bellissima pista, con tante frenate forti come piace a me, ma qui non ho mai guidato una MotoGP e sarà dura. Userò le Fp1 per imparare, anche dai piloti con più esperienza"

Qui non si corre dal 2019, da prima della pandemia di Covid...

"Dal 2019 a oggi le moto sono cambiate tanto, c’è più aerodinamica e c’è anche l’abbassatore. Ma io sono pronto"

Hai detto che sei migliorato molto nella pausa estiva, come è successo?

"Non lo so onestamente, però è vero che dopo la pausa estiva sono più esplosivo di prima. Certo prima avevo vinto tre gare ma non ero costante, specie nelle qualifiche. La moto mi ha aiutato poi ad essere anche più competitivo anche nelle qualifiche"

In Giappone potrebbe piovere (c'è stato anche un fortissimo tifone), come ci si prepara per una gara bagnata?

"Sul bagnato devi prepararti mentalmente e le curve devono essere fatte molto dolcemente, ma io non sono molto veloce sul bagnato... ancora! (ride)"

Bastianini è stato ritratto insieme a Tatsu Suzuki con il kimono. Enea ama molto il Giappone...

"Mi piace il tracciato e il pubblico, la gente qui ride molto ed è importante. Le scarpe tipiche del kimono sono molto strane ma il kimono mi piace!"

Ultime da MotoGP

Hot now

Caricamento commenti...