GP di Catalunya

MotoGP 2021. GP di Catalunya a Barcellona: Sergio Garcia vince in Moto3, a Remy Gardner la Moto2

- Lo spagnolo, 19esimo in griglia, la spunta sul connazionale Alcoba e sul turco Oncu, al primo podio in Moto3. Finale con i primi 15 piloti appaiati alla prima curva dell'ultimo giro. Brutta caduta per Sasaki, che ha coinvolto anche Foggia e Artigas. Acosta settimo è ancora leader del mondiale. Nella classe di mezzo, trionfo del pilota australiano in MotoGP nel 2022. Secondo è Fernandez per una seconda doppietta Ktm consecutiva dopo quella del Mugello. Terzo Vierge, quarto Bezzecchi. Cadute per Di Giannantonio e Dalla Porta
MotoGP 2021. GP di Catalunya a Barcellona: Sergio Garcia vince in Moto3, a Remy Gardner la Moto2

Si sono presentati in 15 (quindici), quasi appaiati, alla staccata della prima curva. Così è iniziato l'ultimo giro della gara della Moto3.

A vincere è stato, manco a dirlo al fotofinish (15 millesimi), Sergio Garcia, scattato 19esimo. Alle sue spalle Jeremy Alcoba, per una doppietta spagnola sulla pista di casa. Terzo, in lacrime per il primo podio della carriera in Moto3, il turco Deniz Oncu.

Insieme alla bandiera a scacchi, dopo pochi secondi, è stata però sventolata anche la bandiera rossa, in seguito al brutto incidente che ha visto coinvolti alla curva 8, Ayumu Sasaki, Dennis Foggia e Xavier Artigas.

Il giapponese è finito a terra dopo un highside e, inevitabilmente visti i 'distacchi', è stato colpito dal duo del team Leopard Racing con una dinamica che le immagini Tv non sono riuscite a chiarire del tutto.

Mentre Foggia e Artigas sono stati accompagnati ai box dai colleghi come passeggeri, Sasaki è rimasto nella via di fuga. E' cosciente, ma al momento non si hanno informazioni precise circa le sue condizioni.

Uno spavento simile si è avuto anche al decimo giro, quando, in uscita dalla prima esse John McPhee, in testa in quel momento, ha perso il controllo della moto, sempre per un highside. Per fortuna lo scozzese ha continuato a scivolare all'interno della via di fuga. La sua moto ha invece attraversato la pista, venendo colpita da Andrea Migno e Tatsuki Suzuki, entrambi a terra ma senza gravi conseguenze.

Protagonista della corsa il lungo rettilineo della pista di Barcellona: su 21 tornate, per ben 18 volte al termine del rettifilo è cambiato il pilota in prima posizione, complice il gioco delle scie, basilari ancora una volta in Moto3. Addirittura nel T4 del penultimo giro, Alcoba, leader, ha rallentato per farsi passare, in modo tale da sfruttare lui l'ultima scia, creando però una situazione di pericolo.

Tra i tanti, si è avvicendato nel ruolo di battistrada anche il leader del mondiale Pedro Acosta, settimo al traguardo dopo una partenza in 25esima posizione. Il debuttante spagnolo resta in cima alla classifica iridata con 120 punti. Garcia balza al secondo posto a quota 81, seguito da Jaume Masia, oggi quarto, a 72.

GP di Catalunya 2021 - La classifica della Moto3

Pos. Points Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time/Gap
1 25 11 Sergio GARCIA SPA Solunion GASGAS Aspar Team GASGAS 152.1 38'33.760
2 20 52 Jeremy ALCOBA SPA Indonesian Racing Gresini Moto3 Honda 152.1 +0.015
3 16 53 Deniz ÖNCÜ TUR Red Bull KTM Tech 3 KTM 152.1 +0.118
4 13 5 Jaume MASIA SPA Red Bull KTM Ajo KTM 152.1 +0.079
5 11 40 Darryn BINDER RSA Petronas Sprinta Racing Honda 152.1 +0.204
6 10 2 Gabriel RODRIGO ARG Indonesian Racing Gresini Moto3 Honda 152.1 +0.317
7 9 37 Pedro ACOSTA SPA Red Bull KTM Ajo KTM 152.1 +0.380
8 8 23 Niccolò ANTONELLI ITA Avintia Esponsorama Moto3 KTM 152.1 +0.798
9 7 27 Kaito TOBA JPN CIP Green Power KTM 152.1 +0.933
10 6 82 Stefano NEPA ITA BOE Owlride KTM 152.0 +0.983
11 5 55 Romano FENATI ITA Sterilgarda Max Racing Team Husqvarna 151.9 +3.334
12 4 92 Yuki KUNII JPN Honda Team Asia Honda 151.2 1 Lap
13 3 22 Elia BARTOLINI ITA Avintia Esponsorama Moto3 KTM 151.2 1 Lap
14 2 6 Ryusei YAMANAKA JPN CarXpert PruestelGP KTM 151.2 1 Lap
15 1 96 Daniel HOLGADO SPA CIP Green Power KTM 151.2 1 Lap
16   20 Lorenzo FELLON FRA SIC58 Squadra Corse Honda 151.2 1 Lap
17   19 Andi Farid IZDIHAR INA Honda Team Asia Honda 151.2 1 Lap
18   32 Takuma MATSUYAMA JPN Honda Team Asia Honda 148.8 1 Lap
Not Classified
    28 Izan GUEVARA SPA Solunion GASGAS Aspar Team GASGAS 152.1 1 Lap
    71 Ayumu SASAKI JPN Red Bull KTM Tech 3 KTM 152.1 1 Lap
    7 Dennis FOGGIA ITA Leopard Racing Honda 152.1 1 Lap
    43 Xavier ARTIGAS SPA Leopard Racing Honda 152.1 1 Lap
    12 Filip SALAC CZE Rivacold Snipers Team Honda 149.6 6 Laps
    31 Adrian FERNANDEZ SPA Sterilgarda Max Racing Team Husqvarna 149.5 10 Laps
    17 John MCPHEE GBR Petronas Sprinta Racing Honda 152.8 12 Laps
    16 Andrea MIGNO ITA Rivacold Snipers Team Honda 152.5 12 Laps
    24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 152.4 12 Laps
Not Starting
    54 Riccardo ROSSI ITA BOE Owlride KTM   0 Lap

 

Moto2. Remy Gardner
Moto2. Remy Gardner

 

In Moto2, Remy Gardner piega per la seconda volta di fila il compagno di squadra Raul Fernandez. Come al Mugello, sette giorni fa, la gara è un affare tra i due piloti del team Red Bull Ktm Ajo.

Solo nei primi giri ha provato ad intromettersi Bo Bendsneyder, poi infilato nel corso della gara sia da Xavi Vierge, terzo, sia da Marco Bezzecchi, quarto.

Gardner, che il prossimo anno correrà in MotoGP, è scattato dalla pole position e ha condotto la gara sino al 12esimo giro, quando Fernandez ha preso il testimone alla staccata della prima esse. Il rookie spagnolo non è riuscito però a scappare e l'australiano gli è rimasto negli scarichi, in fase di studio, sino a due giri dal termine. Nelle ultime tornate il numero 87, in Moto2 dalla stagione 2016, ha staccato in modo perentorio Fernandez, esordiente quest'anno nella categoria di mezzo.

Spavento finale per Fabio Di Giannantonio, che alla prima chicane è stato centrato da Hector Garzo. Entrambi sono finiti ad alta velocità nella sabbia della via di fuga, ma senza gravi conseguenze.

Nel mondiale Gardner allunga. Ora guida la classifica con 139 punti, seguito da Fernandez a quota 128. Seguono Bezzecchi e Sam Lowes (oggi solo settimo), rispettivamente a 101 e 75 punti. Quinto il 'Diggia' a 60.

GP di Catalunya 2021 - La classifica della Moto2

Pos. Points Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time/Gap
1 25 87 Remy GARDNER AUS Red Bull KTM Ajo Kalex 160.2 38'22.284
2 20 25 Raul FERNANDEZ SPA Red Bull KTM Ajo Kalex 160.0 +1.872
3 16 97 Xavi VIERGE SPA Petronas Sprinta Racing Kalex 160.0 +2.866
4 13 72 Marco BEZZECCHI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 159.9 +3.207
5 11 37 Augusto FERNANDEZ SPA Elf Marc VDS Racing Team Kalex 159.9 +3.899
6 10 64 Bo BENDSNEYDER NED Pertamina Mandalika SAG Team Kalex 159.8 +4.541
7 9 22 Sam LOWES GBR Elf Marc VDS Racing Team Kalex 159.8 +4.875
8 8 23 Marcel SCHROTTER GER Liqui Moly Intact GP Kalex 159.0 +15.973
9 7 35 Somkiat CHANTRA THA IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 158.9 +17.515
10 6 16 Joe ROBERTS USA Italtrans Racing Team Kalex 158.8 +19.838
11 5 9 Jorge NAVARRO SPA MB Conveyors Speed Up Boscoscuro 158.7 +20.571
12 4 75 Albert ARENAS SPA Inde Aspar Team Boscoscuro 158.6 +22.512
13 3 14 Tony ARBOLINO ITA Liqui Moly Intact GP Kalex 158.6 +22.558
14 2 13 Celestino VIETTI ITA SKY Racing Team VR46 Kalex 158.6 +23.238
15 1 12 Thomas LUTHI SWI Pertamina Mandalika SAG Team Kalex 158.5 +23.958
16   24 Simone CORSI ITA MV Agusta Forward Racing MV Agusta 158.4 +25.099
17   11 Nicolò BULEGA ITA Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 158.0 +31.344
18   96 Jake DIXON GBR Petronas Sprinta Racing Kalex 157.6 +37.129
19   6 Cameron BEAUBIER USA American Racing Kalex 157.6 +37.895
20   55 Hafizh SYAHRIN MAL NTS RW Racing GP NTS 157.5 +38.438
21   2 Alonso LOPEZ SPA MB Conveyors Speed Up Boscoscuro 157.4 +40.247
22   70 Barry BALTUS BEL NTS RW Racing GP NTS 157.4 +40.674
23   7 Lorenzo BALDASSARRI ITA MV Agusta Forward Racing MV Agusta 157.4 +40.784
24   62 Stefano MANZI ITA Flexbox HP40 Kalex 156.8 +48.588
25   74 Piotr BIESIEKIRSKI POL Pertamina Mandalika SAG Euvic Kalex 156.8 +49.640
26   81 Keminth KUBO THA VR46 Master Camp Team Kalex 156.8 +49.694
Not Classified
    40 Hector GARZO SPA Flexbox HP40 Kalex 159.1 2 Laps
    21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Federal Oil Gresini Moto2 Kalex 159.1 2 Laps
    79 Ai OGURA JPN IDEMITSU Honda Team Asia Kalex 159.8 3 Laps
    19 Lorenzo DALLA PORTA ITA Italtrans Racing Team Kalex 158.8 4 Laps
    42 Marcos RAMIREZ SPA American Racing Kalex 157.3 15 Laps
    44 Aron CANET SPA Inde Aspar Team Boscoscuro 159.1 16 Laps

 

Segui il commento delle gare di Barcellona con Zam e Loris Reggiani IN DIRETTA OGGI ALLE 20:45

Rivivi il GP di Catalunya 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche di Barcellona con Zam e Lucio Cecchinello

Rivedi il commento delle prove libere di Barcellona con Zam e Davide Tardozzi

"Gli eroi non sono più giovani e belli", la riflessione di Giovanni Zamagni

"C’è tanto da fare per la sicurezza", l'editoriale di Nico Cereghini

  • Paolo93hrc, Ravenna (RA)

    Bella gara, Bezz tutta grinta, ma in questo momento 1987 ha qualcosa in piu', certamente non di motore ma di manico, grande Remy!
Inserisci il tuo commento