MotoGP 2021. GP d’Italia al Mugello. Fabio Quartararo: "Mai pensato di non correre"

MotoGP 2021. GP d’Italia al Mugello. Fabio Quartararo: "Mai pensato di non correre"
Giovanni Zamagni
Il vincitore del GP non ha dubbi: “Sono molto sensibile, l’emozione è stata fortissima, è difficile accettare quello che è successo. Ma conosciamo i rischi del nostro sport, bisogna andare avanti e dimenticare velocemente. All’Arrabbiata2 ho pensato a Jason per 24 giri”
30 maggio 2021

SCARPERIA - Fabio Quartararo è tra quelli che non hanno pensato per un attimo di non correre.

“Sono molto emozionato, oggi era veramente difficile stare in pista.

Ogni volta che passavo in quel punto (all’uscita dell’Arrabbiata2, NDA), pensavo a Jason, l’ho fatto per 24 giri (23 di gara, più il giro di ricognizione, NDA): non è facile gestire certe sensazioni quando vai a 340 km/h”.

Hai mai pensato di non correre?

“No, non ci ho mai veramente pensato. Io sono una persona molto sensibile, l’emozione è stata fortissima. Ho corso con un solo obiettivo: vincere per Jason, per dedicargli il successo. Non lo avevo mai incontrato, non lo conoscevo, ma è difficile accettare quello che è successo. Conosciamo i rischi del nostro sport, quando succede una cosa così cerchiamo di andare avanti e dimenticare velocemente”.

Ultime da MotoGP

Da Automoto.it

Caricamento commenti...

Hot now