gp della stiria

MotoGP 2020. GP di Stiria: Pol Espargaro in testa alle FP2

- Pol Espargaro è il più veloce, con Takaaki Nakagami secondo e Joan Mir terzo. Settimo Franco Morbidelli, nono Valentino Rossi, 15esimo Andrea Dovizioso, 16esimo Michele Pirro, 18esimo Danilo Petrucci. Nella combinata dei tempi, Dovizioso è in Q2 (con il tempo delle FP1), Rossi al momento fuori
MotoGP 2020. GP di Stiria: Pol Espargaro in testa alle FP2

Si inizia con 40 °C sull’asfalto e si finisce con 50 °C: una temperatura piuttosto elevata, ma che non ha impedito a tanti piloti di migliorare il tempo delle FP1. E’ andato molto forte Pol Espargaro con la KTM: ha un gran passo. Come peraltro ce l’aveva anche settimana scorsa, ma poi Pol, per un motivo o per l’altro, Pol fatica a concretizzare la sua velocità. Ma se riuscirà a rimanere calmo, la sensazione è che sarà tra i piloti da battere. Così come i due della Suzuki, al momento entrambi in Q2: anche loro sono molto costanti, forse i più costanti: l’analisi del cronologico confermerà (o smentirà) questa sensazione.

A proposito di favoriti per la vittoria, Andrea Dovizioso ha chiuso la FP2 solo al 15esimo posto, staccato di 1”136. Andrea, forte del buon tempo fatto nelle FP1, ha lavorato sui dettagli, alla ricerca di un miglioramento della sua Ducati, proprio con l’obiettivo di tenere testa alle KTM e alle Suzuki. Dovi non è sembrato così a punto: bisogna capire meglio quale lavoro ha svolto. E’ comunque nei 10: importante.

Nakagami di nuovo là davanti

Come nelle FP1, Takaaki Nakagami è stato protagonista di un ottimo turno, chiuso con il secondo tempo. Anche a Jerez2 era stato molto più efficace rispetto a Jerez1: sembra quasi che il giapponese del team Cecchinello abbia bisogno di più tempo per trovare la messa a punto ideale della sua Honda RC213V, moto sempre in grande difficoltà con gli altri piloti. La Honda, insomma, in questo momento è sulle spalle di Nakagami, al momento non ancora confermato per il 2021.

Rossi in difficoltà

La migliore delle Yamaha è quella di Maverick Vinales (5°), veloce, ma ancora altalenante, mentre Franco Morbidelli è settimo: entrambi hanno effettuato un turno discreto. Continua, invece, a essere in grande difficoltà Fabio Quartararo, che come settimana scorsa fatica soprattutto a frenare la moto: anche oggi è andato dritto alla curva 4.

Valentino Rossi ha fatto un time attack nel finale, che l’ha portato al nono posto nelle FP2, ma nella combinata dei tempi è ancora fuori dai 10. Un bel problema se domani dovesse piovere. Un po’ meglio l’Aprilia, ottava in questa sessione con Aleix Espargaro: stasera alle 18, l’ingegnere Paolo Bonora ci spigherà in diretta il livello di competitività dell’Aprilia.

I piloti in Q2

Al momento, questi sono i piloti che accedono direttamente in Q2: P.Espargaro, Nakagami, Mir, Rins, Vinales, Oliveira, Morbidelli, Binder, Dovizioso e Miller.

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 309.4 1'23.638  
2 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 309.4 1'23.904 0.266 / 0.266
3 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 305.9 1'23.907 0.269 / 0.003
4 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 310.3 1'24.009 0.371 / 0.102
5 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 305.9 1'24.060 0.422 / 0.051
6 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 310.3 1'24.118 0.480 / 0.058
7 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 307.6 1'24.187 0.549 / 0.069
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 311.2 1'24.366 0.728 / 0.179
9 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 301.6 1'24.378 0.740 / 0.012
10 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 306.8 1'24.427 0.789 / 0.049
11 27 Iker LECUONA SPA Red Bull KTM Tech 3 KTM 304.2 1'24.429 0.791 / 0.002
12 73 Alex MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 310.3 1'24.463 0.825 / 0.034
13 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 309.4 1'24.560 0.922 / 0.097
14 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 302.5 1'24.643 1.005 / 0.083
15 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 309.4 1'24.774 1.136 / 0.131
16 51 Michele PIRRO ITA Pramac Racing Ducati 308.5 1'24.807 1.169 / 0.033
17 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 307.6 1'24.925 1.287 / 0.118
18 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 307.6 1'24.985 1.347 / 0.060
19 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 307.6 1'25.025 1.387 / 0.040
20 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 306.8 1'25.057 1.419 / 0.032
21 53 Tito RABAT SPA Esponsorama Racing Ducati 307.6 1'25.221 1.583 / 0.164
  5 Johann ZARCO FRA Esponsorama Racing Ducati  
  • jamex, Figline e Incisa Valdarno (FI)

    Siamo solo all'inizio ma queste prove libere promettono bene
Inserisci il tuo commento