GP del Regno Unito

MotoGP 2019. Spunti, considerazioni, domande dopo le qualifiche del GP del Regno Unito

- Quali potrebbero essere le chiavi del GP? Cosa è successo a Quartararo in qualifica? Chi vincerà il GP del Regno Unito 2019?
MotoGP 2019. Spunti, considerazioni, domande dopo le qualifiche del GP del Regno Unito

SILVERSTONE - Spunti, considerazioni, domande dopo le qualifiche del GP del Regno Unito.

Ideal time delle QP.

L’ideal time (IT) è la somma dei migliori tempi realizzati da un pilota in ciascuno dei quattro settori in cui viene suddivisa la pista (tra parentesi il tempo reale ottenuto, BT).

Marquez 1’58”080 (1’58”168); Quartararo 1’58”459 (1’58”612); Miller 1’58”588 (1’58”602); Rossi 1’58”596 (1’58”596); Rins 1’58”670 (1’58”670); Vinales 1’58”692 (1’58”762); Dovizioso 1’58”762 (1’58”762); Morbidelli 1’58”912 (1’59”096); Crutchlow 1’59”239 (1’59”243); Nakagami 1’59”251 (1’59”427); Petrucci 1’59”391 (1’59”487); A,.Espargaro 1’59”620 (1’59”620)

Considerazioni: l’IT avrebbe permesso a Quartararo di partire in prima fila con il secondo tempo. E pazzesco l’IT di Marquez.

Quali potrebbero essere le chiavi del GP?

  1. I primi giri di Marquez. In gara, probabilmente, molti useranno la dura posteriore, difficile da gestire, specie nei primi giri. Nelle prove, Marquez ha dimostrato di poter essere molto più veloce di tutti gli altri a gomma nuova: come dire, che se parte bene, può anche provare a scappare subito;
  2. Poca velocità Yamaha. La M1 qui funziona benissimo, ma la differenza di velocità massima con tutte le altre moto è grande: può essere un limite in caso di necessità di effettuare un sorpasso;
  3. L’occasione di Rossi. Valentino avrà una doppia motivazione: provare a lottare con Marquez (difficile) e battere il giovane rampante Fabio Quartararo (più probabile);
  4. Il caldo. Qui non si è mai corso con una temperatura così elevata e nessuno può avere la situazione perfettamente sotto controllo per il consumo delle gomme;
  5. La seconda parte di gara di Dovizioso. Il pilota della Ducati è convinto che Yamaha e Suzuki saranno più veloci a inizio gara, ma pensa (spera?) di essere più efficace nella seconda.

Cosa è successo a Fabio Quartararo in qualifica?

Fabio ha visto accendersi sul cruscotto una spia di sicurezza e ha avuto un po’ di timore, perdendo un po’ di aggressività. Anche per questo ha perso la prima fila.

Velocità massima in qualifica (tra parentesi la media delle 5 migliori velocità):

Marquez 330,2 (320,7); Dovizioso 329,2 (321,8); Crutchlow 329,2 (314,9); Miller 329,2 (324,7); Petrucci 327,2 (322,8); A.Espargaro 327,2 (322); Rins 325,3 (319,4); Morbidelli 322,3 (318,7); Nakagami 322,3 (316,8); Vinales 320,4 (319,7); Rossi 320,4 (319,5); Quartararo 316,7 (303,5).

Il passo gara (in collaborazione con Antonio Lopez).

FP4: media dei migliori 10 giri:

1. Marquez 2’00”092; 2. Quartararo 2’00”202; 3. Vinales 2’00”474; 4. Rossi 2’01”093; 5. Rins 2’01”103; 9. Dovizioso 2’01”438.

FP4: media dei migliori 5 giri:

1. Marquez 1’59”690; 2. Quartararo 1’59”935; 3. Vinales 2’00”220; 4. Rins 2’00”388; 5. Dovizioso 2’00”592; 7. Rossi 2’00”666.

Perché Danilo Petrucci fa così fatica?

Come era già successo a Jerez, Assen, Sachsenring, Danilo è stato efficace nelle libere del mattino, perdendo parecchio nelle prove del pomeriggio quando la temperatura si alza. Petrucci non riesce a spiegare il motivo, dice che l’anteriore si alleggerisce tanto: probabilmente per il suo modo di guidare, non riesce ad avere sostegno dalla gomma davanti.

Lorenzo penultimo e staccatissimo: ha senso che corra?

Sinceramente poco. Considerando anche l’ulteriore e inevitabile calo fisico che avrà in gara, rischia il doppiaggio. A me sembra che abbia poco senso, anche solo come allenamento.

Tre frasi delle qualifiche

3) Jorge Lorenzo: “La mia prestazione è condizionata al 90% dalle mie condizioni fisiche e al 10% dalla paura di cadere nuovamente”;

2) Andrea Dovizioso: “Senza buche, la pista cambia completamente e cambiano anche le linee da percorrere”;

1) Valentino Rossi: “Alla mia età bastano tre gare negative per sentirsi dire che sei vecchio e devi stare a casa”.

Pronostico.

Borja Gonzalez: Marquez, Rossi, Dovizioso.

Mela Chercoles: Marquez, Rossi, Quartararo.

Chechu: Vinales, Marquez, Quartaro.

Manuel Pecino: Rossi, Vinales, Quartaro.

Zam: Marquez, Rossi, Rins.

 

Segui il GP del Regno Unito sul nostro LIVE

Gli orari della corsa di domani in TV su Sky e TV8

La storia del GP di Silverstone negli ultimi 5 anni

  • Federico Chiadini

    Io comunque nel 2017 ricordo ( meglio non fare nomi anche se potete indovinare..) i fenomeni che erano indignati che Rossi corresse ad Aragon perchè influenzava gli altri piloti a non attaccarlo per evitargli di farsi male e li influenzava ad andare piano ( 3 in qualifica e prima metà di gara sul podio, quindi piano non andava)

    Però Lorenzo che poveretto gira a 4 secondi e fa il massimo per quel che può ora.. lui tutto bene in pista immagino
  • Federico Chiadini

    Nessuno che dice che Abraham col suo tempo di qualifica sarebbe partito in terza fila in Moto2?

    Ok che paga, ma la dignità non ha prezzo... siamo sicuri che sia il miglior pilota per quella moto? Bah
Inserisci il tuo commento