GP Phillip Island

MotoGP 2019 Australia. Qualifiche annullate: troppo vento

- Mentre Moto3 e Moto2 hanno disputato la sessione cronometrata, la MotoGP si è fermata: le FP4 sono state interrotte a 12’53” dal termine e i piloti, all’unanimità, hanno deciso che non si sarebbe più tornato in pista. Qualifiche rinviate a domani, meteo permettendo
MotoGP 2019 Australia. Qualifiche annullate: troppo vento

Troppo vento, troppo pericoloso guidare una MotoGP in queste condizioni: FP4 chiuse con la bandiera rossa a 12’53” dal termine, con Marc Marquez primo in 1’31”185, quindi 2”3 più lento rispetto ai tempi delle FP2.

Riunione immediata dei piloti e decisione all’unanimità: oggi non si torna più in pista, le qualifiche sono rinviate a domani. Forse, però: ovviamente dipenderà dalle condizioni meteo, perché anche domani potrebbe essere simile a oggi.

Se non si potranno disputare le qualifiche, la griglia di partenza verrà stabilita con i tempi delle libere. In pratica con quelli delle FP2, perché nelle FP3 nessuno ha potuto migliorare le prestazioni di ieri, proprio a causa del vento.

Oliveira perde il controllo

Dopo che le qualifiche della Moto3 e della Moto2 erano state disputate, pur tra qualche difficoltà, i piloti della MotoGP sono entrati in pista per le FP4, ma si è capito subito che le condizioni erano proibitive: Miguel Oliveira, pilota KTM, impostando la velocissima curva uno, è stato spostato di un paio di metri sulla sinistra da una folata di vento.

Oliveira è finito con entrambe le ruote sull’’erba, mentre era ancora dritto, è stato in sella in qualche modo per qualche secondo, per poi cadere rovinosamente. Fortunatamente, pare, non si sia fatto nulla, ma la sua caduta ha fatto capire ancora meglio quanto fossero pericolose le condizioni.

Si è andati avanti ancora qualche minuto, fino alla giusta esposizione della bandiera rossa. I piloti si sono immediatamente riuniti negli uffici della Dorna ed è stata presa all’unanimità la decisione più logica. Per domani non ci sono certezze: bisognerà aspettare e vedere quanto vento ci sarà.

Moto3: Dalla Porta Sesto

In Moto3, in pole position c’è Marcos Ramirez, con Aron Canet secondo e Albert Arenas a completare la prima fila. Sesto posto per Lorenzo Dalla Porta: per conquistare matematicamente il mondiale già domani, Lorenzo deve chiudere il GP con 4 punti in più di Canet.

In Moto2, pole position di Jorge Navarro, davanti a Brad Binder e Luca Marini, con Fabio Di Giannantonio quarto.

Qualifiche dopo il warm-up

In questi istanti è stato ufficializzato il nuovo programma per domani, domenica 27 ottobre 2019. La giornata incomincerà con il warm-up della Moto3 alle 8:50 (ora locale), quindi alle 9:20 il warm-up della Moto2 e alle 9:50 quello della MotoGP. A seguire le qualifiche: Q1 alle 10:20 e Q2 alle 10:45.

Guarda gli Orari TV del GP d'Australia
Tutti i segreti della pista di Phillip Island
Leggi le statistiche del GP d'Australia

 

La classifica delle FP4

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 331.3 1'31.185  
2 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 328.3 1'31.536 0.351 / 0.351
3 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 335.4 1'31.947 0.762 / 0.411
4 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 335.4 1'32.114 0.929 / 0.167
5 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 326.3 1'32.116 0.931 / 0.002
6 5 Johann ZARCO FRA LCR Honda IDEMITSU Honda 325.4 1'32.326 1.141 / 0.210
7 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 327.3 1'32.759 1.574 / 0.433
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 327.3 1'32.814 1.629 / 0.055
9 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.3 1'32.816 1.631 / 0.002
10 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 316.8 1'32.862 1.677 / 0.046
11 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 338.6 1'32.863 1.678 / 0.001
12 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 327.3 1'32.964 1.779 / 0.101
13 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 320.5 1'32.970 1.785 / 0.006
14 82 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 321.5 1'33.096 1.911 / 0.126
15 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 328.3 1'33.295 2.110 / 0.199
16 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 325.4 1'33.359 2.174 / 0.064
17 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 315.0 1'33.576 2.391 / 0.217
18 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 318.7 1'34.099 2.914 / 0.523
19 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 327.3 1'34.975 3.790 / 0.876
20 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 326.3 1'35.589 4.404 / 0.614
21 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 302.6 1'36.142 4.957 / 0.553
22 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 317.7 1'37.557 6.372 / 1.415
  • Fuggiasco62, Chiesina Uzzanese (PT)

    Marci. Io sarei ossessionato da uno che fa' 8 o 10 che non vince una misera gara da più di 2 anni??? Da questa affermazione si vede quanto capisce!!! Passi il suo tempo in modo migliore invece di scrivere queste bischerate e ringrazi che non mi metto al suo livello x quanto riguarda le offese!!
  • Fuggiasco62, Chiesina Uzzanese (PT)

    Marci come mai lei si è sentito chiamato in causa, ho fatto x caso il suo nome??? Evidentemente ha la coda di paglia!!! Ma d'altra parte lei è quello che capisce tutto e gli altri non capiscono niente come scrive nei suoi messaggi. Si rilassi e si goda le prestazioni del suo pilota di Tavullia , signor marci!!!
Inserisci il tuo commento