Jorge Lorenzo collaudatore Yamaha?

Jorge Lorenzo collaudatore Yamaha?
Moto.it
  • di Moto.it
Il maiorchino parla di un imminente annuncio di ritorno nel paddock. C'è sul tavolo una proposta Yamaha per il ruolo di collaudatore
  • Moto.it
  • di Moto.it
18 dicembre 2019

Se è vero che servono tre indizi per fare una prova, a questo punto ne manca solo uno. Jorge Lorenzo, fresco di ritiro, dopo una vacanza a Bali e l'Honda Thanks Day ha rilasciato un'intervista a una televisione austriaca per il programma sportivo "Sport und Talk aus dem Hangar-7" in cui - fra le altre cose - ha parlato del suo futuro con un annuncio interessante.

 

 

In quella occasione, Lorenzo si è lasciato andare a una dichiarazione piuttosto specifica. "Tornerò sicuramente nel paddock, presto farò un annuncio. Nei 17 anni della mia carriera ho sempre dormito negli stessi hotel e mi sono sempre visto come una persona felice. Se poi hai l'opportunità di vivere tutto questo senza pressione, perché non dovrei essere ancora più felice di farlo?"

Se a questo punto non c'è dubbio che Lorenzo (che per inciso a Jerez verrà inserito fra le MotoGP Legends) rientri nel giro del Mondiale, in che ruolo possa farlo rimane tutto da capire. Molti suoi colleghi hanno vestito i panni dei commentatori TV, per esempio, e questa è stata l'ipotesi fatta da diversi addetti ai lavori al momento dell'annuncio.

Secondo la filiale spagnola di Motorsport.com, Jorge Lorenzo avrebbe però sul tavolo un'offerta come collaudatore nel test team diretto da Silvano Galbusera. La cosa non è mai stata detta esplicitamente da Lin Jarvis, che ha parlato di Zarco e, scartato Folger, ha sollevato solo l'ipotesi di continuare con i tester giapponesi anche il lavoro in Europa, ma la "benedizione" di Valentino Rossi subito dopo il ritiro del rivale è molto significativa. Rossi raramente parla a vanvera, e pur se in quell'occasione si era dimostrato pessimista, il suo averne parlato così nello specifico indica che la trattativa c'è stata o c'è ancora.

Questo sarebbe naturalmente il secondo indizio: siamo ampiamente nel campo delle ipotesi, ma evidentemente la prospettiva ha una sua ragion d'essere. Restiamo in attesa di sviluppi (e dichiarazioni).

Da Automoto.it

Caricamento commenti...