mostra aiuto
Accedi o registrati
attualità

Hayden investito da un'auto. "Estremamente grave"

- Il pilota americano, investito mentre si allenava in bici. L'ultimo bollettino delle 11.00 di questa mattina: "Estremamente grave"
Hayden investito da un'auto. Estremamente grave

 

 

Aggiornamento 15.00

Non arivano buone notizie dall'Ospedale Bufalini di Cesena: Hayden resta in rianimazioni e le sue condizioni di salute rimangono gravissime. Ecco il bollettino diffuso in tarda mattinata:

"E’ ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena in prognosi riservata.Le condizioni cliniche di Nicky Hayden sono sempre gravissime. Il quadro clinico generale resta invariato." 

 

Aggiornamento 14.30 - venerdì

"Stavo andando al lavoro, poi lui è venuto fuori all’improvviso dallo ‘Stop’" queste sono le parole rilasciate al "Resto del Carlino" dal 30enne di Morciano che mercoledì ha investito Hayden. Ancora in via di accertamento la dinamica dell'incidente. Dalle prime ricostruzioni pare che il conducente della Peugeot stesse procedendo in direzione mare quando in località "Casette" è avvenuto l'impatto con il pilota statunitense. 

 

Aggiornamento 12.00 - veneredì

Poco prima delle 11.00 è stato diramato un bollettino ufficiale dall'Ospedale Bufaliani di Cesena. Questo il contenuto.

“Permangono estremamente gravi le condizioni cliniche di Nicky Hayden, ricoverato da mercoledì 17 maggio nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena.

Il giovane pilota ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale. La prognosi resta riservata".

 

I parenti hanno raggiunto il pilota ieri e sembra che abbiano inviato i referti a specialisti statunitensi per avere una seconda opinione.

 

Aggiornamento 17.00 - giovedì

Dal reparto rianimazione del Bufalini di Cesena non arrivano buone notizie. Il bollettino medico diffuso poco dopo le 17 descrive una situazione gravissima:


Le condizioni cliniche di Nicky Hayden restano estremamente gravi.

Il giovane, che si trova ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena, ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale.

La prognosi resta riservata.

 

Aggiornamento 9.20

Dopo la notte nel reparto rianimazione del Bufalini di Cesena il quadro clinico di Nicky Hayden non migliora. I medici che lo hanno visitato questa mattina non sciolgono la prognosi. A preoccupare è soprattutto il trauma cranico. A metà giornata verrà diffuso un secondo bollettino medico.


Aggiornamento 22.30

Il pilota americano rimane nel reparti rianimazione del Bufalini di Cesena, dove i medici aspettano l'evolversi della situazione per valutare meglio come procedere. Hayden, a causa dell'esteso ematoma cerebrale, per il momento non è operabile. Le sue condizioni rimangono gravissime.


Grave incidente per Nicky Hayden

Nicky Hayden è stato investito da un'auto questo pomeriggio, mentre si allenava in bicicletta sulla strada Riccione-Tavoleto. Il pilota americano era in compagnia di altri ciclisti quando, per cause ancora da accertare, una Peugeot lo ha travolto. Erano circa le 14, lo schianto è stato violentissimo e ha sollevato il 36enne campione del team Honda WSBK che nella caduta ha sfondato il parabrezza prima di rovinare a terra. La bicicletta, completamente distrutta, è atterrata nel vicino fosso. Soccorso dal 118, la situazione del pilota è apparsa immediatamente gravissima ed è stato portato all'ospedale Infermi di Rimini con il codice di massima gravità, e poi trasferito al Bufalini di Cesena. Da voci non ancora confermate, Nicky avrebbe riportato gravi politraumi toracici e cranici, e sarebbe in prognosi riservata. 

 

  1 di 3  

 

Foto: Riminitoday.it

Leggi tutti i commenti 226

Commenti

  • Gisulfo, Arpino (FR)

    Spero che questa grandissima tragedia serva almeno a far riflettere sullo stato disastroso nel quale versano le nostre strade, spesso prive di segnaletica o con segnaletica invisibile, inadeguata o addirittura fuorilegge. Hayden non si è fermato a uno stop praticamente invisibile, con segnaletica orizzontale sbiadita e segnaletica verticale coperta dalle siepi, come assodato da chi conosce bene quella strada e confermato anche da un servizio giornalistico.
  • Gisulfo, Arpino (FR)

    Ciao Kentucky Kid!
Leggi tutti i commenti 226

Commenti

Inserisci il tuo commento