mostra aiuto
Accedi o registrati
MotoGP

KTM RC16, prime foto della MotoGP di Mattighofen

- Shakedown per la V4 austriaca al Red Bull Ring con il collaudatore Hofmann alla guida
KTM RC16, prime foto della MotoGP di Mattighofen

Il debutto in griglia è previsto per il 2017, dunque fervono i preparativi per il rientro di KTM in MotoGP. Dopo il recente annuncio dell'ingaggio di Mika Kallio nel ruolo di collaudatore (il finlandese aveva corso con la Casa di Mattighofen in 125 e 250) ecco finalmente le prime immagini della RC16 in pista al Red Bull Ring, l'ex A1-Ring di Zeltweg, anche se in sella - a giudicare dalla tuta - dovrebbe esserci ancora Alex Hofmann. Il test è evidentemente ancora uno shakedown preliminare, anche se l'allestimento di carenature già sponsorizzate lascerebbe intendere un progetto in fase più che avanzata.

La MotoGP KTM (da cui deriverà una versione stradale) pare fedele agli schemi cari al marchio austriaco, vista l'adozione del telaio a traliccio e la scelta di sospensioni che parrebbero WP. Il serbatoio è evidentemente ospitato sotto la sella, come del resto su tutte le MotoGP, come confermato dal forcellone con capriata di irrigidimento inferiore. Freni Brembo in fibra di carbonio, ed andamento degli scarichi che ricorda un po' la Honda RCV213, elemento del resto confermato dalle dichiarazioni KTM che hanno sempre parlato di un propulsore V4.

 

  1 di 7  
  • Bortolo06, Brescia (BS)

    Il telaio in acciaio, per la sua caratteristica elasticità sembrava essere ormai tramontato ma se KTM lo ritira fuori dall'armadio significa che qualche speranza di farlo funzionare bene ci sia. Non penso lo abbiano applicato senza fare studi. Io ci spero, viva le soluzioni tecniche inconsuete.
  • Feib, Vignole Borbera (AL)

    Identica alla Honda....Certo se va altrettanto bene nel 2017 ne vedremo delle belle.
Inserisci il tuo commento