SBK: Chaz Davies Riders’ Coach del team Aruba.it Racing-Ducati

SBK: Chaz Davies Riders’ Coach del team Aruba.it Racing-Ducati
Moto.it
  • di Moto.it
Il gallese resta in orbita Ducati e sarà l’assistente dei tre piloti del team ufficiale della casa bolognese. Con la sua esperienza potrà aiutare sia i piloti SBK che Bulega in Supersport
  • Moto.it
  • di Moto.it
21 gennaio 2022

Chaz Davies resta in Ducati e nel paddock della Superbike, e questa è senza dubbio una bella notizia non solo per gli appassionati del marchio italiano, ma anche per chi segue i mondiali delle derivate dalla serie. Il gallese, che compirà 35 anni il 10 febbraio prossimo, si è ritirato dalle competizioni lo scorso anno, quando a causa di un infortunio fu costretto a rinunciare ai round di Jerez e Portimao.

La sua carriera in SBK è iniziata nel 2012 e si è conclusa dopo 275 gare nelle quali ha conquistato 32 vittorie, 99 podi e 7 pole position. Dopo aver corso per Aprilia e BMW, Chaz è passato alla Ducati nel 2014 e con le moto della casa italiana ha ottenuto 28 vittorie e 89 podi. Alla guida della Panigale V2 Davies ha conteso il titolo a Jonathan Rea, mentre ha fatto fatica ad adattarsi alla V4.

“Different role, same objectcive. Let’s go” (ruolo differente, stesso obiettivo)  questo il tweet con il quale Chaz ha annunciato il suo nuovo compito all’interno della squadra Aruba, nella quale si occuperà non solo dei due piloti Superbike Michael Ruben Rinaldi ed Alvaro Bautista, ma anche della “new entry” Niccolò Bulega, che porterà in pista proprio la V2 che il gallese conosce benissimo.

Alla base dell’accordo la grande stima e gratitudine che Stefano Cecconi (Team Principal Aruba.it Racing – Ducati) nutre per Davies. Queste le due dichiarazioni di Chaz e dello stesso Cecconi

Chaz Davies (Coach, Aruba.it Racing – Ducati): “Sono assolutamente entusiasta di rimanere a far parte del mondo delle corse e soprattutto della famiglia Aruba.it - Ducati, con la quale ho vissuto i migliori anni della mia carriera agonistica. Sarà una prospettiva interessante vedere l'azione dall'altro lato della barricata! Credo che i miei sette anni di esperienza come pilota ufficiale Ducati e la conoscenza di entrambe le moto Ducati V2 e V4, mi abbiano dato gli strumenti per poter contribuire al futuro successo della squadra. Abbiamo ottimi piloti per i campionati 2022 di WorldSBK e WorldSSP e darò tutto quello che posso per massimizzare il loro potenziale. Voglio ringraziare Stefano Cecconi, Feel Racing e Ducati per questa opportunità e non vedo l'ora di iniziare!”

Stefano Cecconi (Team Principal Aruba.it Racing – Ducati): “Siamo felici di poter contare ancora su Chaz, anche se in un ruolo inedito sia per lui che per la nostra squadra. La sua esperienza sarà sicuramente di grande aiuto ai nostri piloti, per consentirgli di poter esprimere al meglio tutto il loro potenziale. Sarà fondamentale anche il suo contributo sul progetto SuperSport sia per Nicolò Bulega che per la squadra, dato che la Panigale V2 ha il DNA delle Superbike bicilindriche con le quali Chaz ha vinto tantissimo”.

Ultime da Superbike

Da Automoto.it

Caricamento commenti...

Hot now