SBK 2024. Estoril sostituisce il Balaton Park: ora è ufficiale

SBK 2024. Estoril sostituisce il Balaton Park: ora è ufficiale
Carlo Baldi
Dopo il forfait del Balaton Park, sarà il circuito dell’Estoril ad ospitare il penultimo round del WorldSBK 2024, dal 11 al 13 ottobre. Strutture ormai fatiscenti, ma pista spettacolare
7 giugno 2024

Come avevamo preannunciato, i lavori al Balaton Park in Ungheria vanno a rilento ed il tracciato non è ancora conforme alle richieste della FIM e di conseguenza non può ottenere l’omologazione per ospitare le gare dei mondiali delle derivate dalla serie, che torneranno a gareggiare sul circuito portoghese dell’Estoril.

Il round ungherese era previsto a fine agosto, mentre quello che si disputerà alle porte di Lisbona si svolgerà dal 11 al 13 ottobre, una settimana prima dell’ultimo appuntamento del 2024 a Jerez de la Frontera. Una buona soluzione logistica, visto che i camion con le strutture delle varie squadre potranno spostarsi in pochi giorni da Lisbona a Jerez.

Ricordiamo che oltre al WorldSBK il round dell’Estoril vedrà impegnati anche i piloti del WorldSSP e le ragazze del WorldWCR, oltre al gran finale di stagione della Yamaha R3 bLU cRU Europea.

Sarà la sesta volta che la pista lusitana ospiterà i mondiali delle derivate. La prima volta fu nel 1988 ed a seguire nel 1993, quando una delle due gare venne vinta dall’indimenticabile Fabrizio Pirovano, e poi nel 2020, 2021 e nel 2022, quando tutte e tre le gare del mondiale Superbike si decisero all'ultimo giro, con fantastici duelli che videro protagonisti Jonathan Rea, Alvaro Bautista e Toprak Razgatlioglu
Nel WorldSSP fu doppietta per Dominique Aegerter mentre nel WorldSSP300 Samuel Di Sora fu autore di un'incredibile rimonta che lo portò dalla trentunesima alla prima posizione. Nel 2020, proprio all’Estoril, Rea vinse il suo sesto titolo mondiale consecutivo.