SBK 2022. GP del Portogallo. Razgatlioglu chiude in testa le libere dell’Estoril

SBK 2022. GP del Portogallo. Razgatlioglu chiude in testa le libere dell’Estoril
Carlo Baldi
Il Campione del mondo è il più veloce nelle libere e precede di quasi due decimi Bautista e Gerloff. Rea è quarto, davanti ai nostri Rinaldi e Locatelli. Tredicesimo Bassani
20 maggio 2022

Ancora una Yamaha davanti a tutti, e questa volta è quella del Campione del mondo Toprak Razgatlioglu, che migliora di quasi mezzo secondo il suo best lap del mattino, dimostrando di essere già pronto per le tre gare portoghesi.

Visti i tempi dei suoi avversari però il turco dovrà guardarsi le spalle innanzitutto da un coriaceo Alvaro Bautista, che dopo aver sfruttato la prima sessione per sistemare al meglio la sua Ducati, questo pomeriggio si è fermato a meno di due decimi da Toprak.

Garrett Gerloff ha vissuto della rendita del tempone di questa mattina, che pur non migliorandosi gli ha permesso di terminare al terzo posto a quasi tre decimi dalla vetta. Anche Jonathan Rea si è migliorato passando dal sesto al quarto posto e precedendo la coppia tutta italiana formata da Michael Ruben Rinaldi e Andrea Locatelli. Il giovane pilota della Ducati abbassa di un secondo il giro veloce del mattino, imitato dal bergamasco.

Buona la settima posizione di Xavi Vierge, ripresosi dai problemi alle costole che lo avevano limitato nel round di Assen, davanti al primo dei piloti BMW che questa volta è Loris Baz. Il francese è seguito dall’altra Honda ufficiale, quella di Iker Lecuona, staccato però di oltre un secondo dalla prima posizione. Soddisfacente la decima posizione di Lucas Mahias con la Ninja privata di Puccetti, mentre non si può dire altrettanto dei piloti che lo seguono, ad iniziare dal pilota ufficiale BMW Scott Redding, per proseguire con l’altro ufficiale questa volta Kawasaki Alex Lowes, per concludere con il nostro Axel Bassani che questa mattina aveva terminato le FP1 al quinto posto, ma che nel pomeriggio si è migliorato di soli 20 millesimi, precipitando al tredicesimo posto.

Philipp Oettl è l’unico pilota caduto questo pomeriggio. Per lui si parla purtroppo di una frattura della clavicola, che dovrebbe impedire al pilota tedesco del Team GoEleven di correre le due gare di domani. Luca Bernardi, pur migliorandosi rispetto a questa mattina, ha terminato le due sessioni in ventesima posizione.

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now