GP di Misano

SBK 2021. Il video riassuntivo della prima giornata di gare a Misano

- La vittoria di Rinaldi, il jolly giocato da Rea, la costanza di Razgatlioglu, l’ennesima occasione persa da Redding e Davies, la sorpresa Bassani e un brodino per la Honda, ancora debole

MISANO ADRIATICO - La prima giornata di Superpole e di gare che si sono disputate oggi al Misano World Circuit è stata avvincente e piena di motivi di interesse e colpi di scena.

In Superpole Jonathan Rea sbaraglia tutti, fa tre su tre (sino ad ora le ha vinte tutte lui) e abbatte il giro veloce che apparteneva a Sykes dal 2015.

Poi in gara emerge Michael Ruben Rinaldi con il suo talento, ma anche con la sua caparbietà, con il suo lavoro meticoloso e determinato, che non si è mai fatto scoraggiare da risultati che qualcuno non riteneva all’altezza di un pilota ufficiale Ducati.

Rinaldi non ha dato scampo ai suoi avversari, ha piegato un coriaceo Toprak Razgatlioglu e un Rea che non era a posto al 100% con la sua Ninja, ma che ha come sempre limitato i danni chiudendo comunque sul podio dopo un numero da rodeo.

Scott Redding perde l’occasione di recuperare punti al Cannibale e anzi ne perde 3, mentre il 'solito' Chaz Davies che parte indietro e spesso recupera, scivola e di punti ne perde 16.

Nell’unica tappa italiana della Superbike 2021 i nostri fanno scintille non solo con Rinaldi, ma anche con il sorprendete Axel Bassani, mentre Andrea Locatelli continua a lavorare a luci spente, ma migliora costantemente.

Dopo oltre un anno torna il pubblico al Misano World Circuit, pochi ma felicemente rumorosi e i piloti hanno apprezzato. E domani si corrono la Superpole Race e Gara 2.

Così Gara1 a Misano

Gli orari TV per guardare il GP dell'Emilia Romagna 2021

  • k-dream, Lastra a Signa (FI)

    Oggi Rea ha dimostrato una cosa, È UN DIO! Si pensava che Marc fosse l'unico a poter salvare la moto in quel modo e invece...
    Che macchina da guerra è quest'uomo,impressionante.

    Partenza strepitosa e salvataggio di Rea per il resto gara noiosetta ma il Rinaldi è ha fatto il cannibale ed è stato bellissimo vederlo esultare con tanto di lancio di guanti come un tempo facevano i campioni veri veraci. Domani dall'Igna sarà costretto a tornare in circuito.
    Buona SBK a tutti🖖🏻
Inserisci il tuo commento