enduro

Trofeo Enduro KTM. Il gran finale a San Marino

- Si è concluso sul tracciato della Baldasserona il Trofeo KTM Husaberg 2012. Tutto esaurito anche nella sesta tappa, che ha visto correre 210 piloti su un tracciato vario e sulla pista di cross dei Mondiali
Trofeo Enduro KTM. Il gran finale a San Marino

Trofeo Enduro KTM. Il gran finale a San Marino


Si è concluso sul tracciato della Baldasserona il Trofeo KTM Husaberg 2012. Tutto esaurito anche nella sesta tappa, che ha visto correre 210 piloti su un tracciato vario e sulla pista di cross dei Mondiali.
Le sei tappe del Trofeo hanno riscosso un grande successo tra i partecipanti; merito dell'ottima organizzazione e del lavoro dei moto club locali, che hanno sempre messo a disposizione dei partecipanti tracciati e speciali favolose.
E' successo anche a San Marino, presso la pista di motocross della Baldasserona che ha ospitato il paddock e, soprattutto, l'ultima prova in stile Sei Giorni: tutti i piloti delle varie categorie si sono schierati dietro il cancelletto e hanno affrontato la bella pista senza alcun timore. Anzi, sono andati in scena duelli che hanno infiammato il numeroso pubblico presente a bordo tracciato.

Uno degli start sulla pista di cross
Uno degli start sulla pista di cross


Il percorso


I 210 iscritti hanno percorso due giri da 50 km. Ogni giro prevedeva il cross test su un bellissimo fettucciato (da ripetere anche alla fine del secondo giro) e una linea lunga e impegnativa, veloce in principio e via via sempre più impestata e ripida. E' piaciuto anche il trasferimento, scorrevole e privo di difficoltà particolari. Un plauso quindi al Moto Club Titano per il lavoro fatto e per il coordinamento con le autorità locali, premessa necessaria al buono svolgimento della manifestazione.


La vita nel paddock


San Marino ha avuto il suo ospite d'eccezione. Dopo Gio Sala e Mario Rinaldi, è stata la volta di Joachim Sauer, responsabile del prodotto offroad per KTM e campione europeo in sella alla LC4 350 in passato. Il manager ha fatto da apripista e ha raccolto le opinioni dei partecipanti: «Sono qui per scoprire come viene organizzato il Trofeo KTM e, soprattutto, per raccogliere le opinioni dei tanti piloti che corrono con le nostre moto. Per noi è fondamentale sapere cosa ne pensate della moto che portate in gara ogni domenica».
Nell'Hospitality KTM è stata offerta la cena a tutti i partecipanti grazie ai ragazzi del pastificio Cordelia. La serata è poi proseguita con la musica e l'intrattenimento del mitico Roberto Rossi, un vero professionista nel saper movimentare le serate del Trofeo (e non solo!).

Joachim Sauer non ha mancato l'appuntamento col trofeo che vede protagoniste le "sue" moto
Joachim Sauer non ha mancato l'appuntamento col trofeo che vede protagoniste le "sue" moto


I risultati della gara


Start della gara alle ore 9.00 e due giri rispettivamente da un'ora e tre quarti e due ore, con due prove speciali a inizio e fine giro in attesa dell'esposizione delle classifiche che hanno determinato l'ordine di allineamento al cancello per la manche di cross dalla durata di tre giri. Nella classifica assoluta lotta all'ultimo centesimo di secondo tra Malatesta e Mancinelli. E dopo ben oltre 22 minuti di speciali solo poco più di un secondo ha dato la vittoria al toscano con una manche di cross al cardiopalma.

Nella classe E1 2 tempi vittoria al vincitore del trofeo Marco Montelaghi davanti alla wild card Matteo Manenti. Nella E2 4 tempi Filippo Perletti ha regolato Campoduni e il sorprendente Concessionario di Prato "Ghigo" Valentini. E2 vinta dall'altro Concessionario Federico Ulissi davanti a Fabio Milani (che conquista così il trofeo) e Bonati.
E3 a Mattia Ferrari davanti al veloce concessionario di Viterbo Franco Tomassini e a Simone Bichicchi.
La lotta attesa tra gli "Iron Gentleman" ha visto imporsi in gara Mario Zanetti per meno di mezzo secondo su Claudio Terruzzi che vince però il Trofeo.
Nella Sport Ugolini, Graziani e Podeschi nell'ordine, mentre tra i vintage Elio Cambianica ha battuto Picotti e Castellini con Picotti che vince il Trofeo. Nelle Squadre vittoria del Moto Club AMX Cellular Line davanti al Team Valentini e al Moto Club Chieve.
I vincitori del Trofeo KTM saranno premiati all'EICMA di Milano.

Il Trofeo KTM chiude alla grande il 2012. Appuntamento all'anno prossimo
Il Trofeo KTM chiude alla grande il 2012. Appuntamento all'anno prossimo


Special Thanks to:


KTM Italia in primis. Angelo Crippa e il suo staff (Roberto Curnis, Luca Locatelli, Roberto Rossi, Eurialo Cornago, Luca Ghislandi) hanno messo in piedi un torneo che è diventato nel giro di pochi anni un riferimento nel mondo dell'enduro per i possessori delle moto austriache. Grandissimo anche Gigi Bianchetti, che coordina il lavoro dei vari moto club come un vero direttore d'orchestra.

Permetteteci infine una nota di colore personale: un piccolo incidente nel trasferimento ci ha fatto conoscere i simpatici Fabio, Marzio e Marco di Sestri Levante. L'involontaria "manubriata" si è risolta a birra e focaccia (ligure, ovviamente): è anche questo il bello dell'enduro!

Scarica le classifiche della gara di San Marino >>

Foto: KTM Italia
 

  • ducatista, Avezzano (AQ)

    informazioni

    Buongiorno a tuti, sapreste darmi informazioni, vorrei capire se è un trofeo per esperti, oppure anche un un 27enne come me con poca/media esperienza può affrontare. Inoltre sapere papprossimativamente quando e achi bisogna rivolgersi per partecipare.
    inoltre( scusatemi :) ) sapere se la moto deve avere dei requisiti specifici per gareggiare. io ho un kappone 300 2t del 2007 e tira come una pazza furastica.
    Grazie un desmo/kappa saluto a tutti.
Inserisci il tuo commento